A lezione di pot control da Ethan Rampage

Mar 19, 2024

rampage ethan

Ethan Rampage è senza dubbio uno dei giocatori più interessanti da veder giocare. È sicuramente molto meno interessante quando te lo trovi allo stesso tavolo e devi fronteggiarlo in una mano, specialmente quando il suo mood è decisamente positivo. Se ne sono accorti i suoi avversari nel corso dell’ultima sessione giocata ad Hustler Casino Live.

La mano che stiamo per analizzare nel dettaglio è arrivata poco dopo un altro colpo, una specie di cooler in cui è riuscito comunque a pot controllare e a non perdere i massimi. Un  A-K contro A-Q in cui casca top pair al river e il pedale del freno viene tenuto giù più di quello dell’acceleratore. Una giocata simile, ma a parti invertite, viene messa a segno da Rampage nel colpo che stiamo per vedere.

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
508 €
1000 €
20 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

La mano nel dettaglio

Situazione – cash game livelli 100/200 dollari + big blind ante 200 dollari

Preflop – Rampage da bottone spilla KQ e rilancia a 2.000 dollari. Arriva il call di Will da big blind con AJ, mentre Tom dopo aver fatto straddle spilla AQ e 2-betta a 9.000 dollari. Chiamano entrambi gli opponent, il pot ammonta a 28.100 dollari.

Flop 4QK – Check per Will, mentre Tom continua a barellare: 11.000 dollari al centro. Solo call per Ethan, stessa cosa per Will. Il pot sale a quota 61.100 dollari.

Turn 4 – Ancora un check per Will, ancora una barrel per Tom che mette al centro 40.000 dollari. Rampage decide di andare ancora in call, passa Will. Il pot sale a quota 141.100 dollari.

River 3 – Tom ci pensa su prima di checkare. Rampage guarda il suo stack e decide di mettere ai resti l’opponent per 89.000 dollari. Allora Tom dopo un minutino di thinking mette sotto.

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
965 €
1000 €
20 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

La condotta di Ethan Rampage

La bravura di Ethan Rampage consiste nella capacità di pot controllare. Non si tratta di una decisione presa per evitare di perdere i massimi, ma con l’intento di tenere il più possibile Will dentro al colpo.

Qualcuno potrebbe storcere il naso quando arriva lo shove al river, ma se consideriamo gli stack in gioco (Will aveva meno di 90k) e il pot da oltre 140k, ci sta perfettamente anche nell’ambito di una potenziale value bet. Tra l’altro la giocata potrebbe essere vista come un possibile bluff, visto che Ethan calla due street con due draw aperti (scala al flop e flush al turn).

Possiamo dire dunque che Ethan Rampage in questa mano ha vinto i massimi? Assolutamente sì.

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Dario 😄
Come posso aiutarti?