Anthony Zinno bannato dal Wynn con l’accusa di aver rubato un portafoglio con 20k al WPT Championship

Feb 2, 2024

Anthony Zinno

Nella comunità pokeristica internazionale in questi giorni tiene banco il “caso-Zinno”.

Il professionista 42enne, titolare di 4 braccialetti WSOP e 3 titoli WPT, è infatti stato bannato dai casinò del gruppo Wynn/Encore dopo che le telecamere di sorveglianza lo hanno immortalato mentre prendeva un portafoglio incustodito durante il day1B del WPT Championship per poi dirigersi ai bagni.

Il proprietario del portafoglio, il pokerista Corel Theuma, ha sporto denuncia: la vicenda quindi avrà con ogni probabilità degli strascichi a livello legale.

 

Una dimenticanza causata da stanchezza

Theuma ha raccontato il misfatto dal suo punto di vista ai colleghi di PokerNews. Al Wynn era appena terminato il day1B del WPT Championship che ha visto l’incredibile tribet/fold di Joe Hachem in bolla.

“Ero focalizzato sul giocare il torneo ed era davvero tardi. A essere onesti sì, dopo tanti giorni al tavolo a giocare ho lasciato il portafoglio sotto la sedia, esausto per le tante ore ai tavoli accumulate di fila”.

Theuma dice di essere poi uscito dalla sala dell’Encore e di essersi fermato a parlare con alcuni conoscenti. Mentre stava andando a prendere il taxi si è reso conto di non avere il portafogli ed è tornato nella sala del torneo per prenderlo.

Secondo riferisce il giocatore, al tavolo c’era ancora lo stesso dealer, cui ha chiesto dove fosse il suo portafoglio dopo aver visto che sotto la sedia non c’era più.

Dopo la risposta spaesata del dealer, su consiglio del personale di sala Theuma si è diretto all’ufficio oggetti smarriti, ma anche lì il suo portafogli non c’era.

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
508 €
1000 €
20 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

Le riprese non mentono

Il mattino seguente Theuma ha ricevuto una chiamata dal casinò che gli comunicava il ritrovamento del suo portafogli. Ma invece dei ventimila dollari che a suo dire conteneva, ce ne erano solo mille.

A quel punto il casinò ha rivisto le riprese delle telecamere di sicurezza interna. Dalle immagini è emerso che a prendere il portafoglio è stato il quattro volte braccialettato Anthony Zinno.

Le autorità hanno chiesto a Theuma se voleva sporgere denuncia ricevendo risposta affermativa. Il giocatore dice di non conoscere Zinno personalmente ma solo di fama. Dopo il misfatto il quattro volte braccialettato WSOP gli ha inviato dei messaggi privati su Facebook che ha poi cancellato prima che potesse visualizzarli.

corel theuma

Corel Theuma

 

Cosa succederà a Zinno?

Da quanto è trapelato anche dall’intervento in un Podcast dell’amico fraterno di Zinno, Matt Berkey, il quattro volte braccialettato ha negato che il portafogli contenesse dei soldi, oltre ai mille euro presenti al momento della restituzione.

Titolare di 11,6 milioni vinti in tornei live, Zinno ha una aura di rispettabilità costruita negli anni in seno alla comunità pokeristica, ma dopo questa torbida vicenda è probabile che la percezione di lui cambi.

Nello stato del Nevada il reato di furto aggravato scatta per distrazioni dall’importo superiore a 1.200$. Le pene cambiano a seconda dell’entità del furto: il 42enne eleggibile per la Hall of Fame rischia da uno a cinque anni di carcere in una prigione del Nevada, la restituzione del maltolto e una multa fino a diecimila dollari.

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

Frasi, aforismi e citazioni sul poker

Frasi, aforismi e citazioni sul poker

"Il poker non è solo un gioco, è uno stile di vita" Quante volte avrete sentito questa frase? Il poker ha un impatto fortissimo sulla vita di chi ci gioca e sulla cultura popolare in genere, e la saggezza di alcune vecchie glorie del poker è diventata la filosofia di...

leggi tutto
E se il poker fosse diviso a livelli di skill?

E se il poker fosse diviso a livelli di skill?

Scrivendo l'articolo sulla poker room che non vuole giocatori vincenti, è nata una riflessione sull'ecosistema pokeristico, che in un modo o nell'altro sembra destinato a tendere allo zero. È un mondo dove tanti perdenti introducono denaro, e pochi vincitori lo...

leggi tutto
Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Dario 😄
Come posso aiutarti?