Carte segnate alle WSOP! O è nella natura del gioco?

Giu 10, 2024

Come al solito è X/Twitter il megafono che annuncia al mondo i drammi delle WSOP di Las Vegas. Poker.org ha fatto da cassa di risonanza a un tweet del pro Mike Holtz, che si lamentava di una situazione estremamente delicata.

A detta del due volte WSOP online player of the year, in sole 10 mani al PLO8 Hi-Lo da $1.500 delle World Series Of Poker, un mazzo di carte sarebbe stato segnato, e l’organizzazione avrebbe rifiutato di svolgere le indagini necessarie.

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
20 €
965 €
500 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

Una signora seduta al tavolo ha segnalato il problema, annunciando che entrambi gli assi di un flop fossero segnati. A fine mano, è stata capace di identificare ogni A-2-3-4 del mazzo a carte coperte, con una precisione del 100%.

Queste carte erano lievemente piegate al centro. Penserete che, per quanto un problema, fintanto che oltre agli assi sono segnate anche altre carte basse non possa fare tutta questa differenza, ma non dimentichiamo che era un tavolo Hi-Lo.

In questa modalità di gioco, ad ogni mano i player hanno la possibilità di aggiudicarsi metà del piatto con un punto Low, ovvero con una combinazione di carte spaiate, non dello stesso seme, più basse possibili. La miglior mano low è A-2-3-4-5, e ora potete capire perché quelle carte segnate fossero rilevanti.

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
965 €
1000 €
20 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

All’arrivo del floorman, i mazzi sono stati cambiati immediatamente, ma è stato anche annunciato che non si sarebbe indagato ulteriormente sul problema, cosa che ha lasciato piuttosto interdetti i giocatori al tavolo.

Successivamente, Holtz ha discusso con qualche responsabile e ha segnalato a poker.org che invece le indagini sono partite, cosa confermata dalle WSOP che sottolineano quanto sia importante l’integrità del gioco.

Come segnala correttamente poker.org, comunque, potremmo non conoscere mai l’esito delle indagini che resteranno probabilmente private. E da non dimenticare che questa situazione potrebbe essere tutto fuorché volontaria!

Essendo quelle le carte più utilizzate e importanti per una partita Hi-Lo, è normale che rimangano in gioco più a lungo di altre, e che di conseguenza vengano spillate più spesso, piegandosi prima delle altre. 

Questa volta quindi potrebbe non esserci dolo, mentre in altri casi passati le accuse sono state anche ben più dirette. Nell’edizione 2023, per esempio, il polverone si era alzato sul caso Martin Khabrel, ma anche in quel caso non c’è stata alla fine alcuna prova concreta.

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

WSOP 2024 – Sammartino sbolla il Final Table nel 25K, occhio a Peralta

WSOP 2024 – Sammartino avanti col brivido nel 25K

Nella notte appena trascorsa alle WSOP 2024 torna a rendersi protagonista Dario Sammartino. Il nostro più forte rappresentante, ormai a Las Vegas da qualche giorno, ha superato lo scoglio del Day 1 nel torneo High Roller Six Handed No-Limit Hold'em da 25.000 dollari...

leggi tutto
Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Dario 😄
Come posso aiutarti?