Charlie Carrel a Maria Ho: “Ti ho studiato”. Poi svela e spiega la verità…

Nov 29, 2023

charlie carrel maria ho

Charlie Carrel e Maria Ho sono solamente due tra i protagonisti dell’ultimo episodio di Game of Gold. Il fin qui fortunatissimo – almeno a giudicare dai numeri fatti segnare sul canale Youtube – format che unisce il poker a una specie di reality show, ha visto grandi giocatori alternarsi ai tavoli, sia con gli heads up che con i tradizionali Sit & Go.

Il confronto tra il fortissimo giocatore britannico e la bella e brava giocatrice e host di tornei, però, non passerà “alla storia” per le dinamiche al tavolo. Più che altro, a balzare agli occhi e alle orecchie dei più curiosi è stata una frase che Charlie ha rivolto a Maria. Una frase che in apparenza poteva sembrare una specie di endorsement nei confronti della Ho. Poi, però, la verità è venuta a galla.

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
965 €
1000 €
20 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

Charlie Carrel e il complimento a Maria Ho

Lo scambio di battute tra Charlie Carrel e Maria Ho inizia fin dall’arrivo al tavolo della statunitense di origini asiatiche. Il britannico, reduce dalla vittoria contro Fedor Holz nell’heads up precedente, dice alla Ho di “sentirsi bene” dopo averla vista. Poi il botta e risposta prosegue con Carrel che chiede a Maria perchè ha “fatto andare avanti per primo” il player austriaco.

Nel “confessionale” successivo Maria Ho si dice molto confident in merito all’eventualità di sconfiggere Carrel: “Non lo considero uno specialista degli heads up in quanto ha vinto pochi tornei, sentirà tanta pressione”, ha detto.

Poi il gioco comincia e si parte subito con la frase attorno alla quale gravita tutto. Ecco cosa dice Charlie Carrel a Maria Ho all’inizio del duello:

 

Ti ho studiato, ho guardato i video online. Ho speso un’ora del mio tempo solo oggi.

 

Tra l’altro già alla prima mano Maria Ho rischia grosso. Sia lei che Carrel hanno trips di Queen, ma il time out la salva da un call abbastanza semplice, ma che forse l’ha sollevata dal prendere una decisione. Puoi vedere l’heads up nel video qua sotto.

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
500 €
20 €
200 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

La confessione a Daniel Negreanu

Alla fine, sarà Maria Ho a vincere dopo aver ribaltato un heads up andato male.

Ma cosa ne è stato di quella frase di Charlie Carrel? Qualche giorno dopo la messa in onda dell’episodio, il britannico è stato ospite è stato ospite del DatPokerPod con Daniel Negreanu. Ed è qui che Charlie ha fatto la candida confessione:

 

Era una bugia. Ho deciso di attuare una precisa strategia psicologica. Credo che la gente tenda a sottovalutare questa cosa. Se la psicologia influenza molto il nostro gioco, il poker è pieno di aree grigie. Quando qualcuno è in una di queste zone grigie, la psicologia viene fuori. E se non c’è una decisione chiara sul piano matematico o strategico, è qui che viene fuori tutto.

Credevo che lei non fosse una persona in grado di reggere una simile conversazione, soprattutto durante una mano. Come sai, uno degli aspetti principali delle letture e dei tell nel poker live è riuscire a tirare fuori il tuo avversario dalla sua posizione “robotica” durante una mano.

 

Una candida confessione che nasconde una tattica ben precisa.

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

💚 San Valentino special: le migliori coppie nel poker

💚 San Valentino special: le migliori coppie nel poker

È arrivato il giorno di San Valentino, che oltre a essere il compleanno di chi scrive è soprattutto la festa degli innamorati (e santo protettore degli epilettici, ma di solito non è rilevante). Insomma, per una volta vogliamo rimanere in tema e allargarci al gossip...

leggi tutto
Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Phil 😄
Come posso aiutarti?