Come giocare sui monotone board? Tira il freno…

Giu 21, 2024

check back segno forza dara o kearney

Dara O’Kearney è uno dei più prolifici e stimati teorici del poker del momento, autore di numerosi libri di poker specializzati in diversi argomenti e frutto di approfondite e puntigliose ricerche.

In un articolo pubblicato su pokerstrategy.com, Dara da un’occhiata ai board monotone analizzando le risposte di GTO Wizard e spiegando le ragioni che portano a determinate scelte.

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
508 €
1000 €
20 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

“I monotone sono forse i board più tricky da giocare. Per esempio su un board come 975 dopo un check, il bottone dovrebbe praticamente mixare tra check e diverse size con ogni singola mano del suo range. 

Screenshot di Dara O’Kearney

Questa è una strategia tipica dei flop monotone, ecco alcune caratteristiche che ho identificato: 

  • Non c’è leading da BB
  • Le size si fanno più piccole 
  • Si checka molto di più
  • La maggior parte delle mani fa mixing

Per semplificare, i board monotone ci vedono giocare a poker con il freno a mano. Prendiamo linee meno aggressive, buildiamo meno il pot, e proviamo ad arrivare allo showdown a maggior frequenza.”

Perché tutto questo?

“La ragione principale di questa strategia più passiva è che potremmo già stare puntando contro un flush floppato. La nostra top pair potrebbe essere tutt’altro che buona, e i nostri flush draw dominati da un flush già chiuso. 

Quando puntiamo big non porteremo mai flush draw al fold, stiamo solo pompando il piatto quando potremmo essere già distrutti.

 

Comparazione Bonus Poker

RoomBonusVisita
500 €
500 €
500 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

Inoltre ci sono molti turn e river che possono cambiare di molto il board. Per esempio, nel board sopra, un qualsiasi cuori potrebbe cambiare completamente come si giocherà la mano da quel punto in poi. Un board pairato o una carta che può chiudere scala potrebbe avere un impatto simile. 

L’istinto naturale è comunque di giocare con cautela i monotone, e in questo caso è una buona idea ascoltare i propri istinti. I board monotone sono spot under-bluffati comunque. 

Tieni il piatto basso, cerca di arrivare allo showdown con la porzione più debole del tuo range e tieni il freno a mano tirato!”

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

Quando e come fare un check-raise | Jonathan Little

Quando e come fare un check-raise | Jonathan Little

Una delle mosse più aggressive, forti e divertenti del poker, ma come tutto bisogna avere accortezza del come e quando. Di cosa stiamo parlando? Del check-raise, ovviamente, mossa che spaventa i più timorosi e ingolosisce troppo i più aggressivi. Jonathan Little ci...

leggi tutto
Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Dario 😄
Come posso aiutarti?