Dietro un grande uomo c’è sempre una donna: l’esempio di Phil Hellmuth

Set 15, 2021

phil hellmuth high stakes duel

In un mondo come quello del poker, in cui tutto va a una velocità sempre maggiore così come la quantità di personaggi che vi si avventano, ognuno di noi ha una grande certezza. Questa certezza risponde al nome di Phil Hellmuth, uno dei giocatori che hanno fatto la storia di questo gioco. Non solo per quanto ha fatto vedere al tavolo, ma anche per la sua enorme personalità e per un ego smisurato.

Il campionissimo nativo di Madison nel Wisconsin ha di fatto segnato gli ultimi 35 anni di questo magnifico gioco. Dal suo primo risultato in un torneo da pochi spiccioli alla scalata verso l’elite mondiale, raggiunto in quello storico heads up contro Johnny Chan nel Main Event delle WSOP del 1989. Un torneo epico, in quanto Phil negò il clamoroso three-peat al suo acerrimo rivale.

 

Comparazione Bonus Poker

RoomBonusVisita
Rakeback
45%
Rakeback
20%
Rakeback
30%

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

Colui il quale è divenuto celebre con il soprannome di The Poker Brat ha sempre lasciato il segno. Ma ci sono alcuni aspetti importanti che caratterizzano la sua persona.

Phil Hellmuth, un personaggio incredibile

Su Phil Hellmuth sono state dette e scritte innumerevoli cose. In particolare si è fatta spesso una analisi affrettata dal suo carattere e del suo modo di porsi, soprattutto quando perde una o più mani in maniera pesante. Sono stati in tanti a sostenere che Hellmuth non fosse in grado di reggere a livello mentale. Ma è forse questo il falso mito più grande sul conto del grande campione.

Difficilmente, infatti, un giocatore sarebbe in grado di restare sulla cresta dell’onda per oltre trent’anni se non avesse una grande tenuta mentale. Non è da escludere, anzi è praticamente certo, che il suo modo di “sbottare” divenuto ormai folkloristico faccia parte del personaggio. Nessun vero tilt, ma semplicemente una tecnica per cacciare le energie negative fuori dal suo corpo e dalla sua mente.

L’importanza delle donne

Uno scatto mentale non di poco conto e una capacità di mantenere alta la concentrazione. Tutto ciò potrebbe non essere possibile se non ci fosse, come spesso accade, la presenza di una donna nella vita di Phil. Questa donna ha assunto le sembianze di Katherine Sanborn, la moglie del Poker Brat che in un certo senso è il mental coach fin dagli inizi della sua carriera.

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
Rakeback
45%
Rakeback
40%
Rakeback
20%

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

Con lei al proprio fianco, Hellmuth ha sbagliato davvero poco sia nella vita di tutti i giorni che in carriera. Una presenza necessaria e straordinaria, in grado di tenerlo lontano dai guai e dalle scelte azzardate, al tavolo come nella vita. Non a caso stiamo parlando di un Professore Associato in Psichiatria e Scienze Comportamentali presso l’università di Stanford.

La scelta giusta al momento giusto da parte di un vincente di professione.


Se ti piacciono i nostri contenuti iscriviti alla Community su Facebook!

Scopri i deal Rakeback di Grinderlab!

Ispirazione tratta dall’articolo di Luciano Del Frate per Assopoker

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

E se il poker fosse diviso a livelli di skill?

E se il poker fosse diviso a livelli di skill?

Scrivendo l'articolo sulla poker room che non vuole giocatori vincenti, è nata una riflessione sull'ecosistema pokeristico, che in un modo o nell'altro sembra destinato a tendere allo zero. È un mondo dove tanti perdenti introducono denaro, e pochi vincitori lo...

leggi tutto
Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Dario 😄
Come posso aiutarti?