Diventare un giocatore migliore in soli 30 giorni | Nathan “BlackRain79” Williams

Nov 18, 2021

nathan blackrain williams

Il gran maestro dei microlimiti, Nathan “BlackRain79” Williams, regala cinque consigli per migliorare a poker velocemente, a suo dire in soli 30 giorni.

Nel suo ultimo video su YouTube, Nathan prende in esame alcuni degli errori più frequenti tra i suoi studenti. Generazione dopo generazione di grinder, i nuovi giocatori continuano a compiere gli stessi errori, e spiegarlo male non fa…

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
Rakeback
45%
Rakeback
40%
Rakeback
20%

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

1) Gioca STRONG con le overpair!

Vedo molta gente di questi tempi giocare troppo passivamente con le loro overpair, e parlo principalmente di KK e AA. Sono mani che non capitano spesso e bisogna massimizzarle.

Se sei ai microlimiti sai che il field è abbastanza passivo, quindi se cerchi di trappare queste mani perderai valore. Per esempio se rilanci da BTN con AA, un fish passivo chiama da BB e il board è qualcosa come J-6-4-T-2 rainbow, punta 80% o più ogni volta che lui checka.

Agli stake più bassi puoi puntare di più con le mani forti e di meno con quelle deboli, raramente se ne accorgeranno, non fanno attenzione.

 

2) Sfrutta i NIT

Devi fare attenzione ai giocatori nitty quando mettono in mezzo i soldi, ma dall’altro lato puoi vincere molti pot senza rischi. Ruba i bui ogni volta che puoi! Li riconoscerai perché hanno un VPIP di 15% o meno.

Un altro buon consiglio è ribarellare sui turn scary come Assi o Kappa. Sono giocatori che aspettano il punto forte, e se non lo chiudono folderanno. Se invece oppongono resistenza, folda tranquillamente.

 

Comparatore Bonus Scommesse

BookmakerBonusVisita
Bonus
365€
Bonus
20€

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

3) RILANCIA in semi-bluff con i draw

Vedo molti giocatori giocare i draw in maniera troppo passiva, ma questo permette di vincere il piatto in un unico modo, ovvero quando si chiude il punto.

Non approfondirò la matematica, ma di norma avrai un 30% di equity contro top pair. Come cambiare la situazione per spostare le odds a nostro favore? Gioca aggressivamente! Hai un gutshot? Non limitarti al call, rilancia e avrai più possibilità di vincere il piatto.

 

4) Usa le THIN VALUE BET

Thin Value Bet significa puntare quando pensi di avere la mano più forte, anche se non una mano fortissima, ma credi di poter estrarre un po’ di valore contro qualche mano.

Per esempio AJ su K-5-J-7-2, spesso checkeremo dietro perché l’altro può avere un K. Sì, può averlo, ma può avere anche molte altre mani: JT, J9, J8. A volte gireranno meglio, ma in media puoi fare profit. 

Punta small e prendi di mira giocatori con WTSD più alta di 25%.

 

5) NON BLUFFARE I FISH!

Davvero, lascia perdere. Ai fish piace chiamare, se avessero due fazzoletti chiamerebbero con quelli perché gli piace come sono fatti.

Sono giocatori che vogliono passare il tempo, spesso non gli interessa dei soldi in gioco, ed è per questo che spesso sono ai microlimiti. Non pensare di spaventarli con un bluff da €3. 

 


Se ti piacciono i nostri contenuti iscriviti alla Community su Facebook!

Scopri i deal Rakeback di Grinderlab!

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Phil 😄
Come posso aiutarti?