EPT Cipro, nuova mano controversa: c’è l’overrule del Tournament Director!

Ott 21, 2023

ept cipro 2023

La tappa EPT di Cipro si sta svolgendo secondo le aspettative. Grandi giocatori, tornei bellissimi e una location che si conferma eccezionale per il grande poker live. Ma è stato anche il contesto di più di una mano controversa. Abbiamo già visto nei giorni scorsi quanto è accaduto nel Main Event con Julien Sitbon protagonista.

In questo nuovo caso, invece, ci ritroviamo in early stage dell’Eureka High Roller. Siamo nel Day 1A dell’evento da 2.200 dollari di buy-in. I protagonisti rispondono ai nomi di Merjin van Rooij e Maan El Hachem, senza dubbio non giocatori indimenticabili. Ma al di là dei loro successi, i due si sono resi protagonisti di una situazione controversa.

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
965 €
1000 €
20 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

EPT Cipro, che mano all’Eureka High Roller

La mano in questione vedeva un pot da circa 60.000 chips. Il board recitava 3287J♠ quando a un certo punto Van Rooij decideva di mandare resti per KK. El Hachem, dopo qualche minuto di thinking, decide di fare call mettendo al centro le 17.200 chips a lui rimaste con 2-2 (non conosciamo i semi).

Il dramma ha luogo dal momento che El Hachem vede malissimo le carte del suo avversario e mucka senza mostrare il suo set. Dirà di aver visto KJ in mano al suo rivale. Dal canto suo, il dealer segue la procedura standard, raccoglie le carte di El Hachem e pone fine alla mano assegnando il pot a Van Rooij. La situazione prende una piega inaspettata quando El Hachem dichiara di aver passato la mano migliore.

Ciò causa una nuova e lunga riflessione. La decisione iniziale del floor di giudicare ormai muckate le carte di El Hachem viene ribaltata da Toby Stone. Il Tournament Director dell’EPT Cipro ha consentito di “riportare in vita” la coppia di Due, dichiarando vincente proprio la mano di El Hachem che fa dunque double up.

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
508 €
1000 €
20 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

La decisione del TD

La decisione di Stone è basata sulle regole della TDA (Tournament Directors Association) che vigila sugli eventi EPT. In base a queste regole, il dealer ha la responsabilità di proteggere le carte dei giocatori in una situazione di all in e call. Dal momento che le carte di El Hachem erano identificabili e recuperabili dal muck, gli è stato concesso di recuperarle e tenerle valide.

La decisione ha provocato reazioni diverse nella community. Alcuni sostengono che la mano di El Hachem andava dichiarata “morta” dopo il suo muck. Altri invece concordano con la decisione di Stone supportata dalle regole della TDA.

Il TD delle WSOP Andy Tillman la pensa così:

La decisione è totalmente corretta. Tutte le mani devono essere mostrate in una situazione di all in e call. Ai giocatori non è permesso muckare le carte in situazioni del genere nei tornei. Quindi dal momento che le carte potevano ancora essere identificate e recuperate, dovevano essere mostrate. I dealer hanno il compito di proteggere ogni singola mano di un torneo e questa mano non andava foldata. Toby ha fatto un great call! Mi sarei comportato allo stesso modo.

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

Diretta streaming a carte scoperte Triton SHRS Montenegro

Diretta streaming a carte scoperte Triton SHRS Montenegro

Giornate di streaming spettacolari in arrivo dal 13 al 26 maggio. In questa pagina seguiremo le dirette da Montenegro delle Triton Super High Roller Series, il circuito dedicato ai tornei high stakes che ad ogni tappa vede accorrere i più forti torneisti da tutto il...

leggi tutto
Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Dario 😄
Come posso aiutarti?