Eugene Katchalov torna alle WSOP: “I miei cashes in beneficenza per l’Ucraina”

Mag 27, 2022

eugene katchalov

Per Eugene Katchalov potrebbe essere arrivato il momento di fare ritorno a ciò che ama fare da anni. Ovvero giocare a poker, la grande passione di una vita che gli ha fruttato diversi milioni di dollari e una certa notorietà a livello internazionale. Dopo tanti mesi a dir poco complicati, tra la sua terra devastata dalla guerra e la necessità di scappare, il fortissimo player ucraino è pronto per fare il tanto atteso ritorno sulla scena.

E lo farà proprio in occasione dell’evento più atteso di tutto l’anno, ovvero l’edizione 2022 delle World Series of Poker. Katchalov ha fatto parlare di sé soprattutto dopo il racconto della sua fuga dall’Ucraina, insieme alla sua famiglia e ad alcuni amici. Tra le altre cose è stato anche testimone oculare di una bellissima opera di beneficenza messa in atto da Leon Tsoukernik. In Repubblica Ceca, infatti, c’è stato tanto spazio per le famiglie in fuga dal conflitto.

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
500 €
20 €
200 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

Eugene Katchalov tra WSOP e beneficenza

Già nei giorni scorsi Eugene Katchalov aveva annunciato la sua intenzione di fare ritorno alle WSOP 2022. E lo aveva fatto ringraziando i principali supporters di questo comeback sulla scena live, ovvero PokerMatch e PocketFives. In questi giorni si è parlato anche di una donazione importante che il player ucraino ha fatto attraverso il Team QLASH. Il team di e-Sports creato insieme a Luca Pagano ha fornito un importante sostegno alle associazioni umanitarie.

Ma nel corso di un’intervista rilasciata proprio per PocketFives, Katchalov ha fatto capire che non ci sarà solo il gioco fine a se stesso nella sua nuova avventura. Ci sarà ovviamente spazio per la beneficenza e per i gesti concreti in favore dei suoi connazionali attualmente sotto attacco:

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
965 €
1000 €
20 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

Lo sforzo più grande è quello di aiutare popolazioni che conosco e che si trovano in condizioni terribili. Il mio piano è quello di donare il 10% delle mie vincite ad associazioni umanitarie ucraine e PokerMatch donerà invece l’intero ammontare delle fee acquisite attraverso le mie quote. Voglio dare il massimo per raggiungere questo risultato.

 

Un cuore d’oro che non smette mai di battere e soprattutto di stupire. Un giocatore e soprattutto un uomo in missione che speriamo possa raggiungere grandi risultati alle prossime WSOP. Non tanto per un giocatore in grado di portare a casa oltre 9 milioni di dollari in tornei live, quanto per lo scopo per il quale tornerà a Las Vegas nei prossimi giorni.


Se ti piacciono i nostri contenuti iscriviti alla Community su Facebook!

Scopri i deal Rakeback di Grinderlab!

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

I buoni propositi di Phil Hellmuth per le WSOP 2022

I buoni propositi di Phil Hellmuth per le WSOP 2022

Oggi è forse il giorno più atteso da tutti gli appassionati del giochino di cui scriviamo ogni giorno. Oggi infatti prende il via la nuova edizione delle World Series of Poker, con il primo shuffle up and deal che verrà esclamato in vista di sette lunghissime...

leggi tutto
Entra nella migliore community di poker in Italia

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere aggiornato su tutte le nostre iniziative !

x

Entra nella migliore community di poker in Italia

newsletter

Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Phil 😄
Come posso aiutarti?