Fedor Holz: “Nel poker non si vince solo giocando bene, divertiti”

Mar 10, 2022

fedor holz routine di studio

Fedor Holz è sempre stato un giocatore che non ha messo il gioco fine a se stesso al primo posto. Il fortissimo player tedesco ha puntato molto – se non tutto – sullo studio delle varie dinamiche di gioco e sulle loro conseguenze nel breve e nel lungo termine. Tanto che spesso e volentieri si è ritrovato anche a fornire dei validi consigli, attraverso articoli di blog o video sui suoi canali.

Fedor questa volta si è soffermato su un aspetto che a volte fa arrabbiare chi ritiene di saper giocare benissimo a poker. Ovvero il legame tra la reale bravura, ovvero le skill che vengono messe in mostra in game, e altre caratteristiche altrettanto importanti. Secondo Holz sono soprattutto le seconde a rendere ancor più forte un buon giocatore. Anche e soprattutto quelli che peccano sul piano delle skill.

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
508 €
1000 €
20 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

Fedor Holz e le nuove massime

Durante un video pubblicato in seguito a una collaborazione con Skrill, il tedesco ha fatto capire che non sembra il giocatore più “valido” al tavolo sarà quello che verrà fuori vincitore dalla battaglia in game. E lo ha detto, come sempre, senza fare troppi giri di parole:

Il poker è un gioco in cui si vince e si perde. Esserne consapevoli è una delle cose più sottovalutate nel gioco, i giocatori non si impegnano del tutto per accettarlo. 

Parole importanti e che pesano come macigni, se si aggiungono ad altre che Fedor Holz pronuncerà poco più avanti.

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
965 €
1000 €
20 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

Un altra massima del player-imprenditore riguarda infatti la capacità di prendere il poker per quello che è. Ovvero un gioco in cui non prendersi troppo sul serio:

Come in ogni gioco, la cosa più importante è divertirsi mentre la si sta facendo. Se accetterai la dimensione ludica del poker, non potrai non diventare un giocatore migliore. Non bisogna concentrarsi solo sul gioco e sulle carte, ma anche e soprattutto sul contesto generale.

Per questo motivo, il consiglio finale di Fedor è fondamentale: per giocare bene a poker bisogna circondarsi di persone che si divertono giocando, diffidando da chi prende tutto troppo seriamente.


Se ti piacciono i nostri contenuti iscriviti alla Community su Facebook!

Scopri i deal Rakeback di Grinderlab!

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

Sopravvivere ai cooler: le istruzioni di Jonathan Little

Sopravvivere ai cooler: le istruzioni di Jonathan Little

Tra le tante definizioni che possiamo dare del poker, c'è anche quella di 'gioco dei cooler'. Gli incroci infoldabili di carte premium sono infatti parte integrante del Texas Hold'Em. Ma come sopravvivere quando ci si ritrova dalla parte sbagliata del cooler? Sulle...

leggi tutto
Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Dario 😄
Come posso aiutarti?