Il Final Table a carte scoperte della presunta collusion al Sunday Special [VIDEO]

Mag 13, 2021

emanuele monari umberto thelusor89 calabrese bisteccaantica collusion sunday special

Da qualche giorno la notizia che infiamma i social di tutti i pokeristi italiani riguarda il Final Table dell’ultimo Sunday Special vinto da Emanuele ‘barramp9k8’ Monari dopo un 3-left con ‘BisteccaAntica’ e Umberto ‘thelusor89’ Calabrese.

Il motivo delle discussioni questa volta è grave: dopo aver guardato il replay del torneo a carte scoperte su PokerStars.it, Monari ha notato delle azioni per nulla convincenti, denunciando immediatamente i due avversari sia a PokerStars che a tutta la community italiana.

Secondo Monari non ci sarebbero dubbi che si tratti di multiaccount o di collusion. Riportiamo qui sotto le parole testuali di ‘barramp9k8’, estratte da un articolo di In The Zone, scuola di poker nella quale lavora come coach.

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
Rakeback
45%
Rakeback
40%
Rakeback
20%

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

Le accuse di Emanuele Monari

“Vedere il replay è stato imbarazzante, perché mentre giocavo non mi sono accorto di nulla. Parlo della condotta di due giocatori, Umberto “theLusor89” Calabrese e “BisteccaAntica”, di cui non conosco l’identità ma posso dire senza peli sulla lingua che se fosse un multi-account non mi sorprenderebbe affatto (felice di essere smentito, è solo una mia idea).

Lo dico chiaramente, vedere quelle immagini mi ha fatto proprio incazzare perché chiunque giochi a poker seriamente sa benissimo che certe cose non hanno proprio ragion d’essere.

Mi riferisco in particolare ad alcune scelte nella fase 3-handed che, a mio avviso, sono davvero scandalose. Far finta che si tratti di un missclick o qualcosa di simile è più ridicolo che altro e si fa un danno maggiore a far passare tutto sottotraccia che a dire le cose come stanno.”

Nello specifico Monari ha notato quattro scenari diversi dove ‘BisteccaAntica’ ha pushato da BTN con mani come 3-3, 7-7 e A-3 e uno stack tra i 12 e i 18bb, e in tutti questi casi ‘TheLusor89’ aveva mani da fold.

Quando Calabrese da SB aveva J-J però, ‘BisteccaAntica’ ha open foldato 7-7 da BTN e 12 blinds di stack (nel video sotto a 48:42).

 

Comparatore Bonus Scommesse

BookmakerBonusVisita
Bonus
365€
Bonus
20€

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

Una move che da sola non significa nulla; se fosse un giocatore amatoriale che va a ‘sentimento’ o giocasse solo monster si potrebbe comprendere, ma dati i push precedenti con mani uguali o peggiori il pensiero che sia una coincidenza non convince Monari.

A questo vanno aggiunte altre mani poco chiare: un fold 4 left da BTN con K-Js quando Calabrese aveva A-8o, un open fold da SB con A-2 contro gli A-A di Calabrese da BB, e un J-2s da SB contro 3-3.

Da quanto ne sappiamo non ci sono state dichiarazioni da parte di Umberto (unico tra i due account incriminati di cui si conosca l’identità), a parte una parola in privato con Valerio ‘Sconquasso’ Gianni, dove si dichiara semplicemente estraneo alla faccenda, ammettendo che dall’esterno non convincerebbe nemmeno lui.

Inutile dire che dopo la pubblica denuncia la grande maggioranza dei poker player italiani si è schierata a favore di Monari, perché probabilisticamente parlando è molto, molto difficile che le mani di cui sopra siano una serie di missclick capitati sempre in situazioni fortunate.

 

Il Final Table Sunday Special di Monari, ‘thelusor89’ e ‘BisteccaAntica’

Qui sotto potete vedere il replay integrale del Final Table incriminato. 

 

 


Se ti piacciono i nostri contenuti iscriviti alla Community su Facebook!

Scopri i deal Rakeback di Grinderlab!

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

La storia di Stu Ungar raccontata da Carlo Lucarelli

La storia di Stu Ungar raccontata da Carlo Lucarelli

Del mito di Stu Ungar abbiamo parlato in lungo e in largo. Del resto è uno dei pochi meritevoli davvero del titolo di "leggenda del poker", un po' per i successi incredibili, un po' perché i racconti delle sue skill erano probabilmente superiori alla realtà......

leggi tutto
Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Dario 😄
Come posso aiutarti?