Gianluca Speranza vs Dominik Panka: una mano che ha fatto il giro del mondo

Ago 31, 2023

Gianluca Speranza

Il Main Event dell’EPT di Barcellona sta entrando sempre di più nel vivo. La bolla nell’evento targato PokerStars è scoppiata nelle scorse ore e ci sono ancora diversi italiani in piena corsa per andarsi a prendere una picca che, un anno fa, fu portata a casa da Giuliano Bendinelli. Tra i nostri connazionali ancora in corsa c’è anche Gianluca Speranza, il quale si è reso protagonista nella giornata di ieri.

L’azzurro ha infatti giocato una mano che ha già fatto il giro del mondo. Anche perchè dall’altra parte della barricata c’era un certo Dominik Panka, non uno qualunque da fronteggiare in heads up. La dinamica del colpo ha fatto sì che la mano stessa venisse immortalata, perciò non possiamo esimerci dal fare la nostra analisi.

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
965 €
1000 €
20 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

Gianluca Speranza vs Dominik Panka: la dinamica

Situazione: torneo MTT livelli 2.000/5.000 big blind ante 5.000

Preflop: Speranza spilla KK da UTG+1 e rilancia a 11.000, ma Panka 3-betta a 33.000 con K♠10♠ da cut-off. Gianluca decide di fare call. Il pot sale a quota 78.000 chips.

Flop: J8♠5♠ – L’azzurro opta per il check-raise a 57.000 dopo l’open bet a 22.000 del polacco, il quale poi decide di completare. Il pot sale a quota 192.000 chips.

Turn: 7 – Stavolta Speranza rompe gli indugi e mette ai resti Panka per 188.000 chips totali. Dominik decide di foldare.

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
508 €
1000 €
20 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

L’analisi

C’è da dire che Panka era reduce da una mano molto simile, soprattutto per dinamica pre-flop, contro lo spagnolo Vincent Bosca, anche se in quel caso si era arrivati al river e senza shove da parte dell’iberico.

In ogni caso, Gianluca Speranza è stato bravo a condurre la mano, forte del fatto che in una situazione simile, il polacco non aveva dimostrato tanta forza. Sicuramente l’azzurro si è esposto a un rischio. L’open-shove al turn ha molto ampliato il suo range e poteva essere esposto al call da parte di mani marginali ma comunque in grado di sorpassarlo al river.

E ora facciamo tutti il tifo per lui nel Day 4 del Main Event EPT Barcellona!

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

Come gioca un top mondiale al NL25: una mano con gli assi

Come gioca un top mondiale al NL25: una mano con gli assi

Torniamo nella mente di un pro, uno dei migliori al mondo come "MMAsherdog", che regala una partita commentata 4x allo ZOOM NL25 di PokerStars. Tutte le mani che gioca sono interessanti, perché le spiegazioni sono molto approfondite e spiegano come pensa un...

leggi tutto
Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Phil 😄
Come posso aiutarti?