Il ritorno del chek-raise secondo Daniel Negreanu

Apr 5, 2024

daniel negreanu

Nel giorno stesso in cui abbiamo parlato dell’exploit di Fedor Holz, Daniel Negreanu si unisce al coro parlando del check-raise che sta vivendo una rinascita. E come se non fosse abbastanza, spiega anche come contrastarlo… dobbiamo già buttare via i consigli del tedesco?

Dnegs inizia spiegando come nel Limit Hold’em, a causa delle puntate fisse, il check-raise con top pair è praticamente standard, mentre nel No Limit principalmente per pot control, questo non si fa. Ma ora le cose agli high stakes (e quindi nel futuro ai mid e low) sono cambiate.

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
500 €
20 €
200 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

Le size oggi sono cambiate. È abbastanza standard vedere bet 25% pot… che si avvicinano a quelle del Limit! E ora si vede più spesso un attacco nei confronti di queste c-bet. Quando si c-bettava 66% pot, poteva diventare costoso.

Una premessa doverosa: il check-call con top pair esiste anche per proteggere il range di check-call. Se facessimo sempre check-raise, saremmo deboli quando check-calliamo, che può anche funzionare fintanto che gli avversari non se ne accorgono, ma poi dobbiamo proteggere i range.

Un esempio di check-raise

Facciamo un esempio: difendi il BB con K-J contro MP, e il flop è K-3-2 rainbow (esattamente il genere di board di cui parlava Holz nell’articolo linkato all’inizio). Su questo board, opponent c-betta con gran parte del range, e storicamente si faceva check-call.

Ora si iniziano a vedere check-raise per value, che sono un po’ thin, ma oggi i giocatori sono bravi, aggressivi, chiamano un po’ più light anche in questo genere di spot.

Il punto è che, se check-raisi in modo polarizzato (con bluff e valore che si bilanciano), spesso non hai abbastanza valore in certi spot. Qui puoi avere solo 3-3, 2-2, K-3 e K-2, non molto! Se aggiungi K-Q e K-J, ora hai molte più opportunità per bluffare i tuoi 6-5, A-5 eccetera.

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
500 €
20 €
200 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

Chi check-raisare

Beh, devi scegliere avversari più deboli, che c-bettano ma non combattono per i pot, quelli che se non hittano lasciano stare. Questi sono i tuoi bersagli per i check-raise in bluff.

Un altro target è chi non punta sempre su due o tre strade. Se sei contro un pot controller puoi valorizzare i tuoi bluff ed estrarre più valore dalle mani buone.

Importante è anche considerare texture, size e stack. Contro gli over-folder puoi usare size più basse, e i board più dinamici richiedono raise più ingenti.

Come contrastare i check-raiser

Se qualcuno ci check-raisa troppo può essere complicato. Ma basta semplicemente c-bettare di meno, indifferente se il tuo solver dice che devi andare in continuation bet con full range. Puoi exploitare, si fa anche agli high stakes.

Notare che spesso i check-raise arrivano da BB, perché è la posizione che ha il range più vasto e può essere in vantaggio su board come 9-6-6.

Potresti anche giocare più sbilanciato verso il valore, farli check-raisare quando vuoi che lo facciano. Se temi di perdere equity o simili, puoi anche checkare back semplicemente. Immaginiamo un J-J da MP, BB chiama e check-raisa su K-4-3. Cosa fai, foldi? E se c-betta turn? E river? Piuttosto checka behind per evitare il problema.

 

Puoi approfondire il resto sul canale YouTube di Daniel Negreanu.

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

Jonathan Little: “Ecco quando iniziare a bluffare”

Jonathan Little: “Ecco quando iniziare a bluffare”

Uno degli errori più frequenti commessi dai giocatori amatoriali è quello di puntare solo con una mano forte. A loro parere, come sottolinea Jonathan Little in un articolo su CardPlayer, l'unico modo per vincere è aspettare una premium hand e mettere le chips al...

leggi tutto
BB ante e BTN ante: cosa cambia e come funzionano?

BB ante e BTN ante: cosa cambia e come funzionano?

Nel poker live, oggi, BB ante e BTN ante sono le modalità più diffuse, al punto che praticamente le ante normali non si vedono più. Ma come funzionano e cosa cambia quando a pagare le ante sono il Big Blind o il Bottone?     Cosa è il BB Ante...

leggi tutto
Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Dario 😄
Come posso aiutarti?