Phil Ivey vs Adrian Mateos al tavolo finale Triton: quando l’overbet va a segno per la situazione particolare

Mar 20, 2024

ivey chiama overbet mateos

Livelli di pensiero da top player. Oggi approfondiamo una delle mani che hanno permesso ad Adrian Mateos di centrare il primo successo in carriera alle Triton SHR Series.

Con la ‘sabiduria poqueristica’ che lo distingue, lo spagnolo ha portato Phil Ivey a foldare il punto migliore facendo leva su una situazione di gioco piuttosto particolare.

 

La mano

L’ evento Triton SHR Series da 30K è a 9 left su blinds 125k/250k con bb ante.

Con 5.8M di stack Adrian Mateos apre da hijack AQ.

Da big blind, con 2M di stack, Ivey difende 76.

Flop 87K, Ivey check, Mateos bet 250k, call.

Turn 3 check Ivey, Mateos check.

River J su pot di 1,875M Ivey checka per la terza volta, Mateos dopo un lungo tank in cui usa molteplici time extension overbetta 2 milioni, Ivey folda il punto migliore senza pensarci su più di tanto.

Comparazione Bonus Poker

RoomBonusVisita
500 €
500 €
500 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

Quando il chipleader ha 28bb..

A nostro avviso la condotta di Ivey in questa mano è stata pesantemente influenzata dalla distribuzione degli stack al tavolo, oltre ovviamente alla enorme pressione ICM esercitata da Mateos. Con quella bet lo spagnolo chiama “Il re” a un call da dentro o fuori, a fronte di un payout abbastanza ripido:

1st $1,175,000
2nd $790,000
3rd $557,000
4th $452,000
5th $358,000
6th $271,500
7th $198,000
8th $145,000
9th $119,000

Altro particolare che sposta non poco, nel momento in cui arriva questa mano gli stack dei finalisti sono tutti racchiusi in un fazzoletto di poco più di 20bb.

 

Come avrebbe giocato Ivey con stack diversi?

Giusto due mani prima di questa che abbiamo raccontato, il chipleader del tavolo era Patrik Antonius con 28bb di stack, seguito da Hajiyev con 23bb e Adrian Mateos con 21bb.

Dietro a Ivey c’erano due giocatori con ancora meno chips: fanalino di coda del count era David Peters con 6bb mentre Lun Loon aveva 8bb.

Particolari che spostano non poco. Se non ci fossero stati i due giocatori più short, difficilmente Ivey avrebbe giocato la mano alla stessa maniera. Più nel dettaglio, se avesse deciso di chiamare preflop, poi con uno stack inferiore a 8bb difficilmente avrebbe messo sotto dopo aver hittato. Che ne pensate?

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
500 €
1000 €
508 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

Video

Ecco il video della mano:

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Dario 😄
Come posso aiutarti?