Jonathan Little e i due casi in cui bluffare

Ott 26, 2022

Jonathan Little hero call value bet

“Trovare gli spot da bluffare nel cash game NLHE è vitale per assicurarsi successo a lungo termine nel poker. Se stai ad aspettare le tue mani migliori provando a vincere pot importanti, ti troveresti a vincere poco, fare break even, o addirittura perdere. 

Chi vince davvero i soldi in questo gioco sono quelli che vincono una gran quantità di piatti piccoli o medi che non dovrebbero vincere loro.”

Queste le parole di Jonathan Little, che nel suo ultimo video mostra due esempi su come bluffare al meglio nel no limit hold’em.

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
500 €
1000 €
508 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

Bluffare con il range advantage

È una situazione dove hai molte mani buone nel tuo range mentre il tuo avversario non le ha. 

Immaginiamo una situazione 8-Max, Hero apre 3x da LJ con K♠10♠ e chiama solo il BB. Flop Q♣9♠5, BB checka ed è uno spot ideale per una c-bet medium size con il nostro range polarizzato tra le mani migliori e i draw. Hero punta $35 e BB chiama.

Da notare che molti giocatori potrebbero rilanciare i set 99 e 55 e Q9. Quindi la miglior mano avversaria qui è probabilmente KQ o QJ. Hero invece può avere Q9, QQ, 99, 55, AA, KK, AQ e KQ, tutte le mani buone.

Turn 2♠, check di BB. Ottimo spot per puntare con una size molto grande perché confrontando i due range in gioco Hero ha molte mani buone e molti draw mentre oppo ha molte mani medie e draw, che possono essere messi in difficoltà.

Hero punta $175 su $135, un’overbet che permette a oppo di overfoldare, e se chiama comunque avrà anche mani come QJ che possono essere prese di mira al river. Infatti oppo folda.

 

Comparazione Bonus Poker

RoomBonusVisita
500 €
500 €
500 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

Bluffare contro un range debole

Vediamo un esempio dove molte delle mani avversarie che check-callano peggiorano di molto al turn.

Hero rilancia $30 J10♠ da BTN, e BB difende. Flop 8♣73♠, quindi non uno di quelli dove vogliamo range bettare perché hitta il range di difesa di BB. Punteremo le nostre mani migliori e qualche draw. Con gutshot e due overcard Hero sceglie di puntare, e con un range polarizzato usa una size alta, $65. Chiama opponent.

Il turn cambia molto le cose per il range di check-call di oppo: Q, e se pensiamo al nostro range abbiamo molte mani come KQ, QJ, QT, Q9. Un turn che connette bene con noi, ma molto male con l’avversario che ha quasi zero Q nel suo range, e a meno che non abbia chiuso two pair, le sue coppie ora sono marginali.

Spot eccellente per una big bet al turn con l’idea, solitamente, di sparare forte al river. Hero punta $200 su $195, e oppo chiama. Posso già dire che quasi su ogni  river che non sia Q, 8 o 7, probabilmente andremo all in.

River 2, BB checka, Hero pusha $705 su $595 e oppo folda. Consideriamo che oppo non ha tante mani che migliorano tra turn e river se non qualche two-pair, che comunque spesso rilancia al turn. Questo ci porta a pensare che spesso sia in svantaggio e folderà.

 


Se ti piacciono i nostri contenuti iscriviti alla Community su Facebook!

Scopri i deal Rakeback di Grinderlab

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

Sopravvivere ai cooler: le istruzioni di Jonathan Little

Sopravvivere ai cooler: le istruzioni di Jonathan Little

Tra le tante definizioni che possiamo dare del poker, c'è anche quella di 'gioco dei cooler'. Gli incroci infoldabili di carte premium sono infatti parte integrante del Texas Hold'Em. Ma come sopravvivere quando ci si ritrova dalla parte sbagliata del cooler? Sulle...

leggi tutto
Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Dario 😄
Come posso aiutarti?