Justin Bonomo: “Negli High Stakes gioco 12 ore e studio altre 4”

Apr 10, 2024

Justin Bonomo

Don’t try this at home è il consiglio del leggendario Justin Bonomo, quando parla di un curioso aspetto del suo rapporto con il gioco, o meglio del rapporto gioco / studio.

Intervistato da Poker.org, “ZeeJustin” affronta l’argomento etica del lavoro, confermando un rumour sentito dall’intervistatore.

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
965 €
200 €
20 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

“Raccontami del tuo rapporto con lo studio, perché se non sbaglio di recente ho letto che quando giochi un torneo high stakes, giochi per 12 ore di fila, poi torni in camera… e studi altre 4 ore! È una follia, ho parlato con un altro pro e lui mi ha detto che la maggior parte di loro torna in camera e guarda la partita.”  

Justin Bonomo: “Sicuramente non consiglio le mie abitudini di studio ad altre persone

Per i primi 10 anni di carriera ero super ossessionato con il poker, tutti i miei amici erano poker player, ne parlavamo tutto il tempo. In casi come questo è facile, non devi pensare a passare tempo sul poker, perché stai già passando tempo sul poker. 

Circa 10 anni fa ho cominciato a mettere molto più impegno per avere una vita extra poker, e da lì è diventato un po’ più difficile perché non sto più dedicando tutto il mio tempo al poker.

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
500 €
20 €
200 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

A dire il vero, la realtà è che se vuoi avere successo devi solo essere ossessionato e dedicare tutto il tuo tempo ad esso, senza preoccuparti di salute, vita bilanciata e tutta quella roba. È sempre un baratto. 

Oggi quando finisco di giocare un torneo, dopo 10 ore di gioco, torno in camera e ho sei mani appuntate, con domande come “quale dovrebbe essere la mia frequenza di check-raise?” e mi ci immergo profondamente, prima e dopo il gioco. 

Ma dopo due settimane torno a casa e voglio solo passare tutto il tempo con i miei amici, e non penso molto al poker. 

Di nuovo: non è il mio consiglio per il successo, penso che il modo migliore sia fare qualcosa, almeno un po’, ogni giorno.”

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Dario 😄
Come posso aiutarti?