La caccia ai cheater online prosegue con il Poker Integrity Council

Lug 2, 2022

google sistema online cheater

Lo svolgimento delle World Series of Poker non distrae gli operatori dell’online da quella che è diventata una vera e propria crociata. Stiamo parlando della guerra dichiarata contro i cheater, tornata in voga dopo le accuse dei mesi scorsi. Per questo motivo si sta lavorando per rendere le principali poker room online nuovamente dei luoghi sicuri.

In particolare è stata GGPoker a darsi da fare, portando avanti una nuova e significativa iniziativa in questo senso. Stiamo parlando del progetto Poker Integrity Council. Si tratta di un organo che porterà avanti l’opera di protezione e di integrità del gioco. Il tutto basato sul risultato delle indagini sulle accuse di frode nei confronti dei presunti “truffatori”.

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
965 €
1000 €
20 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

La lotta ai cheater passa da GGPoker

Il consiglio sarà composto da personaggi molto rispettati all’interno della community internazionale. Saranno loro a occuparsi delle indagini. Ma si tratta di indagini che procederanno in maniera indipendente rispetto a quelle effettuate dallo staff di GGPoker. Loro, infatti, dovranno fare delle valutazioni in base alla propria esperienza di gioco.

Per questo motivo ci saranno dei passaggi da rispettare. Il primo è quello del rilevamento, in cui verranno segnalati i comportamenti sospetti. Tra questi la collusion, la presenza di presunti bot o software per la RTA, oppure ancora il ghosting. Poi ci procede con la recensione, che consiste nell’analisi della cronologia delle mani rilevanti.

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
508 €
1000 €
20 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

A gestire questo passaggio sarà Jason Koon, in qualità di Ambassador del programma Integrity di GGPoker. Infine verrà presa una decisione da parte dei membri del Consiglio, sulla base dei passaggi precedenti.

Nei casi più gravi di cheater online che vengono riscontrati, la sanzione non riguarderà solamente lo stop alle attività sulla piattaforma. Si prevedono anche inserimento nella blacklist per diversi circuiti. Tra questi hanno già aderito WSOP, WPT, Triton Poker, Asian Poker Tour oltre a show televisivi come il Poker After Dark e strutture come il King’s Casino di Leon Tsoukernik.


Se ti piacciono i nostri contenuti iscriviti alla Community su Facebook!

Scopri i deal Rakeback di Grinderlab!

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

Come sono i nuovi Mystery Bounty su Plexbet?

Come sono i nuovi Mystery Bounty su Plexbet?

Avete sentito la novità? Anche su Plexbet sono arrivati i tornei Mystery Bounty, quella che possiamo definire senza paura di sbagliare l'ultima moda del poker live e online. Si tratta - come al solito - di una novità polarizzante: da un lato c'è chi li ama e li trova...

leggi tutto
Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Dario 😄
Come posso aiutarti?