Cinque modi per limitare il ruolo della fortuna nei tornei di poker

Nov 27, 2023

fortuna sfortuna

In un gioco in cui la componente di abilità convive con quella legata al caso, la prima prevale quando la sorte vede azzerata la sua importanza.

Se siete convinti delle vostre skill pokeristiche, ecco cinque modi per farle emergere riducendo il ruolo della Fortuna nelle vostre partite.

 

Puntare alla massa

Il primo modo per ridurre l’incidenza della varianza è puntare al lungo periodo in cui il ruolo della sorte viene azzerato o quasi. Si sa che i dati della statistica si riferiscono a campioni enormi, mentre quando questi sono esigui i risultati possono deviare anche in modo sensibile.

Potete perdere un 80-20 anche dieci volte di fila, ma su un campione di milioni di casi le chips prenderanno la vostra direzione esattamente l’80% delle volte.

Comparazione Bonus Poker

RoomBonusVisita
500 €
500 €
500 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

Selezionare tornei con pochi iscritti

Per ridurre l’incidenza della sorte meglio selezionare tornei con pochi giocatori al via. Il perché lo si può capire facilmente per via deduttiva: più sono gli avversari, più le situazioni di all-in preflop che si dovranno giocare per arrivare in fondo al torneo, più la propria sopravvivenza sarà rimessa in mano alla Sorte.

 

Non giocare tornei turbo e hyperturbo

Questo punto è determinato dagli stessi presupposti del precedente: più veloce è l’incedere dei bui, maggiori sono le situazioni di all-in preflop che si dovranno affrontare.

Per cercare di ridurre l’incidenza della varianza sul breve periodo, quindi, meglio selezionare tornei con livelli di gioco dalla durata più lunga possibile.

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
508 €
1000 €
20 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

Adottare linee di gioco low-variance

Per abbassare la varianza si possono anche adottare degli accorgimenti sul gioco giocato ai tavoli verdi online. Ad esempio, in particolare nei tavoli finali in cui ogni decisione ha uno specifico valore atteso monetario, flattare invece di tribettare (o pushare) può essere una buona via per non rimettere il proprio torneo in mano alla sorte.

Limitarsi al call con mani di valore come AQ – KQ – TT – 99 può aiutare a gestire le situazioni che presentano alti rischi. Più in generale, pot control e non overplayare mani di forza media devono essere le stelle polari del torneista che vuole contenere l’incidenza del caso nelle sue partite!

 

Non iscriversi sul filo della tardiva

Nei tornei di poker online c’è una finestra temporale che permette di sedere a partita già iniziata. Se vuoi contenere l’incidenza della fortuna però devi limitare il più possibile le iscrizioni in registrazione tardiva, cercando di entrare in gioco il più presto possibile per poter godere di uno stack bello deep.

Se entri in gioco con una dotazione di 20bb o meno, ti ritroverai già in push/fold preflop e la tua sopravvivenza nel torneo sarà in mano alla sorte (oltre che alla conoscenza dei range, ma questo è un altro discorso).

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

Il segreto per vincere? Giocare senza pensieri!

Il segreto per vincere? Giocare senza pensieri!

Giocare e vincere nel poker, che sia live oppure online, è un esercizio molto più complicato di quanto si possa pensare. A cercare di dare qualche consiglio in più è stato un giocatore di tutto rispetto come Jared Tendler. Con un articolo pubblicato sul sito di...

leggi tutto
Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Phil 😄
Come posso aiutarti?