Matt Berkey alle prese con un bluff in… God Mode!

Apr 3, 2024

Matt Berkey tell nik airball

Matt Berkey è considerato in maniera quasi unanime come uno dei migliori giocatori di poker attualmente in circolazione. Anche se in alcuni casi le sue opinioni e le sue uscite pubbliche non incontrano il gusto e il favore di tutti, c’è poco da discutere sulle skill tecniche e carismatiche del fortissimo player americano. E nella mano di cui ci stiamo per occupare ne ha dato una nuova dimostrazione, qualora ce ne fosse bisogno.

Partiamo dal contesto, ovvero una delle ultime sessioni giocate nel noto TV show No Gamble No Future. In questo tavolo che vogliamo definire “frizzante”, il buon Matt si ritrova a fronteggiare diverse situazioni in una posizione in apparenza scomoda. Poi, nonostante si trovi al cospetto di un giocatore solitamente solido come Brandon Adams, Berkey si inventa una giocata pazzesca.

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
508 €
1000 €
20 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

L’andamento della mano

Il colpo parte in maniera a dir poco bizzarra, in quanto tutti e 7 i componenti del tavolo decidono di limpare preflop. Tra questi ci sono anche Nik Airball e ovviamente i protagonisti della mano, ovvero Matt Berkey con Q6 e Brandon Adams che ha 1010. Al flop cascano 1064, Young fa una puntata ridicola da 100 dollari su un pot da 2.400 “verdi”. Dopo il raise a 200 di Airball, Berkey 3-betta a 500 dollari ma Adams non ci sta e difende il suo top set con una 4-bet a 2.500 dollari. Fa call solo Matt. Il top sale a quota 7.700 dollari.

Il turn è un 2 che induce entrambi i giocatori a checkare. Infine il river è un 8: parla per primo Berkey che esce in overbet per 10.000 dollari. Adams ha ancora 22.000 dollari, ci pensa su un paio di minuti prima di mettere le sue carte sotto.

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
965 €
1000 €
20 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

Matt Berkey “incanta” Brandon Adams

Come un incantatore di serpenti, Matt Berkey convince Brandon Adams del fatto che il suo set non sia poi così buono.

La forza di Brandon è chiara in Matt, il quale percepisce la forza di una starting hand da attaccare su un board abbastanza tricky. Tra l’altro la dinamica preflop, in cui tutti entrano nel colpo callando, consente a Berkey di avere un range talmente ampio da mascherare perfettamente qualsiasi combo.

Il fold di Adams, visto così, è tutt’altro che sbagliato. Ed è tutto merito di Berkey.

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

Come non giocare una coppia di assi e Moncek ringrazia

Come non giocare una coppia di assi e Moncek ringrazia

Secondo la volgata comune, con la mano di partenza più bella del gioco, la coppia di assi, "si vince poco e si perde tanto". Nella sessione dello scorso venerdì alla 50$/100$ del casinò Hustler uno spot condito da numerosi errori ne ha dato una ulteriore riprova....

leggi tutto
Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Dario 😄
Come posso aiutarti?