MGM Casino “banna” i vlog: i giocatori alzano la voce

Gen 24, 2023

negreanu vlog

Se sei un fan del poker live e durante gli eventi ti appassioni ai vlog che vengono prodotti dai giocatori e dai professionisti del settore, abbiamo una brutta notizia per te. C’è una struttura, forse una delle migliori in tutta Las Vegas, che ha deciso di bandire questo genere di attività. E questa struttura è nientemeno che il noto MGM.

A darne notizia è stato uno dei più bravi e conosciuti poker vlogger in circolazione. Stiamo parlando di Brad Owen che ha fatto circolare questa notizia sui social. Il suo post è breve, coinciso ma molto indicativo: “Ho preso posto al Bellagio e poco più di mezz’ora dopo mi è stato comunicato che non era più consentito vloggare. Sicuramente non una buona notizia“.

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
508 €
1000 €
20 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

MGM banna i vlog

MGM Resorts possiede tantissime strutture in giro per gli Stati Uniti. Solamente a Las Vegas sono sotto l’egida di questo marchio casinò come il già citato Bellagio, l’Aria, il Cosmopolitan, l’MGM Grand, il Mandalay Bay, il Delano Las Vegas, il Park MGM, il New York-New York, il Luxor e l’Excalibur. In ciascuna di queste strutture, i vlog saranno dunque vietati.

Brad Owen ha anche svelato che di aver iniziato a vloggare ai tavoli da poker dopo aver iniziato a riprendersi mentre giocava alle slot machine. Da qui è arrivata una coincidenza che gli ha fatto cambiare “sponda”. Dopo una lunga serie di video in live, infatti, è arrivata la decisione da parte di Twitch di bandire la creazione di content sul gambling.

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
965 €
1000 €
20 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

Noi non siamo di certo dei pokeristi snob, ma facciamo fatica a capire come faccia la gente ad appassionarsi dei video di persone che giocano alle slot. A prescindere dai nostri gusti, restiamo comunque convinti del fatto che il poker resti un gioco abbastanza preservato dalle piattaforme. Se non altro perchè sono riconosciute le skill.

Tornando al ban da parte delle strutture di casa Bellagio, sappiamo bene che i vlogger di tutto il mondo sapranno trovare un sotterfugio per riuscire a ricavare qualcosa di buono. Naturalmente non ci aspettiamo delle riprese clandestine. Ma di certo qualcosa da parte di Brad, Doug Polk, Daniel Negreanu e compagnia bella verrà fuori.


Se ti piacciono i nostri contenuti iscriviti alla Community su Facebook!

Scopri i deal Rakeback di Grinderlab!

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

Steve O’Dwyer e la sua disavventura con Lufthansa

Steve O’Dwyer e la sua disavventura con Lufthansa

Disavventura per Steve O'Dwyer. Non è durata a lungo l'esperienza al Main Event della PokerStars Caribbean Adventure per il player irlandese. Eliminato nel Day 4, è riuscito a chiudere in 51esima posizione, riuscendo a guadagnare la "modesta" cifra di $29,400. Vanno a...

leggi tutto
Entra nella migliore community di poker in Italia

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere aggiornato su tutte le nostre iniziative !

x

Entra nella migliore community di poker in Italia

newsletter

Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Phil 😄
Come posso aiutarti?