Hellmuth con gli Assi: il mostro finale, ma non per Negreanu

Dic 26, 2021

negreanu hellmuth

Quello tra Daniel NegreanuPhil Hellmuth è stato uno dei duelli che hanno contraddistinto la prima parte dell’anno che sta per finire. Una sfida che ha avuto forse l’onore di essere ospitata dal palcoscenico più importante, ovvero High Stakes Duel. Nel secondo capitolo di questa vera e propria saga, i due se le sono date di santa ragione.

Nella mano che stiamo per analizzare, il player canadese è riuscito ad outplayare il suo avversario in un terreno di caccia assai complicato. The Poker Brat infatti aveva a disposizione una succulenta coppia di assi. Per un giocatore come Hellmuth, decisamente nitty e poco incline a inventarsi giocate, si tratta sicuramente di una vera e propria comfort zone.

 

Comparazione Bonus Poker

RoomBonusVisita
Rakeback
45%
Rakeback
20%
Rakeback
30%

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

Questa volta, però, D-Negs è stato più forte anche di tutto ciò.

Negreanu outplaya gli assi di Hellmuth

Situazione: heads up livelli 300/600

Preflop: Hellmuth si limita a completare da small blind con A♥A♣, mentre Negreanu si accontenta del check con K♥10♣ da big blind. Il pot sale dunque a quota 1.200 chips.

Flop: J♣9♠3♣ – Daniel fa check e così Hellmuth esce puntando fuori posizione mettendo 600, dall’altra parte il canadese fa call e porta così il piatto a quota 2.400 chips.

Turn: 6♦ – ancora un check da parte di Negreanu, con Hellmuth che sale di colpi e mette 1.500 chips al centro. C’è per la seconda volta il call di Daniel con il pot che si porta a quota 5.400 chips.

River: 5♦ – terzo check da parte di D-Negs, Phil stavolta ci pensa qualche secondo in più prima di mettere 4.000 chips al centro. Qualche secondo di riflessione anche per Negreanu che rilancia a 17.000. Istant fold da parte di Hellmuth prima di chiedere al suo rivale se fosse in bluff.

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
Rakeback
45%
Rakeback
40%
Rakeback
20%

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

In questo caso Daniel ha fatto un tentativo che potrebbe quasi sembrare estremo, con un check-raise sul river che lo ha premiato oltre i suoi meriti. Una giocata del genere, infatti, inquadra un giocatore che non ha showdown value e cerca di costringere il suo avversario al fold.

Esattamente ciò che ha fatto Hellmuth, il quale ha foldato con la consapevolezza che il suo avversario fosse in bluff. Una consapevolezza confermata dalla domanda fatta a Negreanu subito dopo aver buttato i suoi Assi nel muck. Va bene essere conservativi, ma non così tanto…


Se ti piacciono i nostri contenuti iscriviti alla Community su Facebook!

Scopri i deal Rakeback di Grinderlab!

Photo credit: Pokernews.com

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Dario 😄
Come posso aiutarti?