Nik Airball torna a dare spettacolo: la mano contro Rampage è clamorosa

Giu 18, 2023

nik airball

Il nome di Nik Airball è entrato definitivamente nella bocca di tutti gli appassionati di poker a tutti i livelli. In particolare dopo la querelle con Matt Berkey che si è poi evoluta nella disputa di una sfida heads up che non è andata decisamente bene per il protagonista del nostro articolo. Perciò è stato necessario per lui un momento di stop e di riflessione.

Questo momento sembra essere finito, visto che il buon Nik è tornato “in ufficio” per riprendere a macinare dollari al tavolo da poker. In particolare in quello che sembra essere il suo habitat naturale, ovvero il contesto di Hustler Casino Live. Qui è tornato a fare le fiamme, come dimostra la mano contro Ethan Rampage che stiamo per analizzare.

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
965 €
1000 €
20 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

Nik Airball outplaya Rampage!

Situazione: cash game livelli 100/200 dollari, big blind ante 200 dollari

Preflop: foldano tutti, persino lo small blind. Sul big blind c’è Rampage che spilla A♣A e rilancia a 3.000 dollari. Nik Airball, che aveva fatto straddle, spilla J5 e 3-betta a 7.000 dollari. La palla torna a Ethan che 4-betta a 18.000 dollari. Nik chiede il count e fa call. Il pot sale a quota 36.700 dollari.

Flop: K♠5♣4 – Il giocatore sul big blind punta 10.000 dollari, call istantaneo di Airball. Il pot sale a quota 56.700 dollari.

Turn: 5 – Continua a barrellare Rampage che stavolta punta 27.000 dollari. Nik non ci pensa più di tanto e mette l’avversario ai resti per circa 91.000 dollari totali. Anche il call di Ethan è istantaneo.

Il river è un J♠ che completa addirittura il full house.

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
508 €
1000 €
20 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

Per Rampage questa mano si è presto trasformata in una trappola. Avere due assi da big blind, con un giocatore come Nik Airball che è sempre molto aggressivo, sembra essere molto profittevole di fronte a un board apparentemente dry.

L’errore di Ethan è stato forse quello di assegnare un draw (7-6 o 6-3), oppure una coppia inferiore alla sua. Tanto che il turn è stato giocato proprio per andare ai resti prima del river, come testimonia la “value bet” che voleva indurre Airball a shovare. Colpo imparabile, ma giocato solo con le proprie carte e quasi senza valutare l’opponent.


Se ti piacciono i nostri contenuti iscriviti alla Community su Facebook!

Scopri i deal Rakeback di Grinderlab

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Dario 😄
Come posso aiutarti?