Patrik Antonius e un nut flush che non basta

Set 19, 2022

patrik antonius pot limit omaha

Patrik Antonius è sempre stato un giocatore che non si è mai tirato indietro, quando c’è da mettere delle chips al centro. Lo ha sempre fatto, fin da quando il poker è diventato più di un semplice hobby. Ma ci sono dei momenti in cui anche giocatori dal braccio durissimo e dal cuore glaciale come lui, sono costretti a fare marcia indietro.

Ce ne siamo accorti nella mano che stiamo per analizzare. Questa è stata giocata durante la prima edizione di No Gamble No Futureil tv show di cash game high stakes che ha ottenuto un certo successo di pubblico e da parte della critica. Qui Antonius se la vede con Daifuku, un giocatore di chiare origini asiatiche che manderà in fumo i piani del player scandinavo.

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
500 €
1000 €
508 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

Patrik Antonius sbatte su un poker

Situazione: cash game livelli 200/400/400 dollari

Preflop: Antonius fa straddle con A♣Q♣ e trova il call con 77♠ di Daifuku. Hicks da middle position rilancia con QJ a 4.000 dollari e trova i call di entrambi i suoi avversari. Il pot sale a quota 13.000 dollari.

Flop: 107♣6♣ – tutti e tre i giocatori optano per il check

Turn: 10♣ – ancora un check da parte di Antonius, Daifuku mette 3.000 dollari al centro e induce Hicks a foldare. Patrik ci pensa su e rilancia a 11.000 dollari, l’asiatico opta per il call. Il pot sale a quota 35.000 dollari.

River: 7 – La parola torna ad Antonius che fa check, Daifuku overbetta a 45.000 dollari. Lo scandinavo passa.

 

Comparazione Bonus Poker

RoomBonusVisita
500 €
500 €
500 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

In questo caso il secondo pareggiamento del board ha salvato Patrik Antonius dalla deriva. Lo scandinavo era chiaramente convinto di avere la mano migliore, quando in realtà era già drawing dead al turn.

Una situazione che gli ha consentito anche di schivare la overbet che Daifuku ha piazzato al river, con il chiaro intento di attirare su di sé un possibile bluff-catch. Cosa che non è avvenuta proprio a causa di un board deleterio per chi aveva il nut flush.


Se ti piacciono i nostri contenuti iscriviti alla Community su Facebook!

Scopri i deal Rakeback di Grinderlab!

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

Ethan Rampage ha messo a segno il bluff dell’anno?

Ethan Rampage ha messo a segno il bluff dell’anno?

Si è svolto nelle scorse ore un altro poker show particolarmente atteso negli Stati Uniti. Stiamo parlando del Million Dollar Cash Game, evento in cui gli otto giocatori selezionati dagli organizzatori di Hustler Casino Live erano chiamati a mettere sul tavolo almeno...

leggi tutto
Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Phil 😄
Come posso aiutarti?