Paura del venerdì 17? Ecco 5 consigli per sfuggire alla sfortuna nel poker

Nov 17, 2023

venerdì 17 poker sfortuna

Il giorno da molti temuto è infine arrivato. Venerdì 17 per buona parte degli italiani è visto come sinonimo di sfortuna e di cattivi presagi. In realtà è la spiegazione lampante di come una credenza popolare, non meglio localizzata in termini temporali e nata per chissà quali eventi catastrofici, possa andare avanti nel tempo e continui a condizionare la vita di tutti i giorni.

Noi vogliamo approfittare di questa data, per alcuni addirittura nefasta, per portare avanti il concetto legato alla sfortuna abbinata al poker. Per carità, in alcuni casi la sfortuna non può essere nascosta. Vogliamo in ogni caso fornirvi alcuni suggerimenti, facendo leva su un post pubblicato sul blog di PokerStars in collaborazione con Raising Your Edge, per combattere la sfortuna nel poker.

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
965 €
1000 €
20 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

Venerdì 17 e la sfortuna nel poker

Come suggerisce Bahman Zarghami sul blog di PS, prendersi una pausa è la prima mossa da considerare dopo una serie di mani sfortunate. Non è facile escludere di tronco il poker dalla nostra routine quotidiana. Anche smettere di giocare ma continuare a parlare di poker, studiare e guardare video stressa. Prova a staccare la spina per un po’, recupera energie e poi torna al tavolo più affamato di prima.

Il secondo consiglio è quello di poter sempre trovare un confronto (e a volte un conforto) negli amici nel mondo del poker. Imparare, giocare e portare avanti la propria “carriera” da soli non vale quanto far parte di un gruppo. O di una community, come da esempio che noi di Grinderlab Poker portiamo avanti fin dalla nostra fondazione. L’unione fa la forza, anche in un gioco individuale come il poker.

Continuare a studiare, poi, non è mai un’idea malvagia. Nel caso in cui non dovesse riuscire a seguire il primo consiglio, prova a “smussarlo” concentrandoti sullo studio, soprattutto quello relativo alle mani che ti hanno indotto a pensare alla sfortuna e alla “sindrome da venerdì 17”. Anche perchè nel poker, più che parlare di sfortuna, è più corretto tenere in mente il concetto di varianza.

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
965 €
1000 €
20 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

Raccontare mani sfortunate non aiuta

Un altro consiglio valido, soprattutto nel caso in cui non riuscissi a staccare la spina, è quello di rivedere il tuo piano di gioco. Semplificare la tua strategia, come suggerisce Zarghami, può avere un effetto positivo per consentirti di ritrovare un buon mindset. Concentrati su una strategia solida che ti offra sicurezza. Si tratta di un approccio che non devi necessariamente mantenere per sempre, ma ti aiuterà a ricostruire il tuo mindset.

Infine, ultimo ma non ultimo, se vuoi che la sfortuna (o la presunta tale) stia alla larga da te, sii tu il primo a restarne alla larga. Come? In primis smettendo di raccontare in giro le tue mani sfortunate. Parlarne o comunque pensarci fa sì che tu continui a ritenere la sfortuna come elemento cruciale. Le storie di bad beat sono le classiche profezie che si autoavverano, ti portano a pensare quasi unicamente alla sfortuna e ti portano più velocemente a tiltare.

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

Jonathan Little: “Ecco quando iniziare a bluffare”

Jonathan Little: “Ecco quando iniziare a bluffare”

Uno degli errori più frequenti commessi dai giocatori amatoriali è quello di puntare solo con una mano forte. A loro parere, come sottolinea Jonathan Little in un articolo su CardPlayer, l'unico modo per vincere è aspettare una premium hand e mettere le chips al...

leggi tutto
BB ante e BTN ante: cosa cambia e come funzionano?

BB ante e BTN ante: cosa cambia e come funzionano?

Nel poker live, oggi, BB ante e BTN ante sono le modalità più diffuse, al punto che praticamente le ante normali non si vedono più. Ma come funzionano e cosa cambia quando a pagare le ante sono il Big Blind o il Bottone?     Cosa è il BB Ante...

leggi tutto
Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Dario 😄
Come posso aiutarti?