Phil Hellmuth svela a chi ha donato i braccialetti vinti alle WSOP

Lug 6, 2023

Phil Hellmuth wsop 2024

L’impresa più recente e più importante di questa edizione delle World Series of Poker porta la firma di Phil Hellmuth. Il campione americano, meglio noto come The Poker Brat nell’ambiente, ha portato a casa il braccialetto numero 17 nella sua carriera. Un altro passo verso la leggenda del gioco per un personaggio a dir poco controverso, ma che quando gioca seriamente ha veramente pochi rivali.

Sono in tanti a chiedersi dove abbiano trovato posto i 16 braccialetti vinti in carriera da Phil, e dove altro avrebbe trovato posto il numero 17 della sua collezione. Nessuno può vantare un palmares di questo tipo nella storia delle World Series of Poker. Anche perchè i più immediati inseguitori sono molto distanti e ora lo sono ancora di più. Ma dove si trovano i braccialetti vinti da Hellmuth.

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
20 €
965 €
500 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

Chi detiene i 17 braccialetti vinti da Phil Hellmuth

A risolvere l’enigma e a svelare la verita su questi oggetti così pregiati e così sudati per un campione del calibro di Phil Hellmuth, ci ha pensato il diretto interessato. E come spesso accade, per quelle che sono le sue attività lontano dai tavoli di poker più prestigiosi al mondo, è stato il suo profilo Twitter ad accogliere la sacrosanta verità. Un annuncio che è stato dato poche ore fa, una volta smaltita la sbornia per il trionfo numero 17.

Andiamo dunque a scoprire a chi sono andati i 17 braccialetti vinti da The Poker Brat in tutti questi anni di più che onorata carriera.

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
500 €
20 €
200 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

Alla fine dei conti, Phil Hellmuth ha tenuto per sé solamente il primo braccialetto. Altri dieci sono stati distribuiti ad altrettanti membri stretti della sua famiglia, per poi passare a persone che hanno fatto parte attiva della vita di Phil.

Dal compianto Dave Goldberg a Chamath Palihapitiya, passando per Greg Pierson, noto alle cronache di gaming per il caso di scam di Ultimate Bet. Inoltre, come spesso fa, Hellmuth non si pone alcuni limiti. Tanto da aver già deciso a chi verrà donato il braccialetto numero 18. Il fortunato è Rick Thompson.


Se ti piacciono i nostri contenuti iscriviti alla Community su Facebook!

Scopri i deal Rakeback di Grinderlab!

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Dario 😄
Come posso aiutarti?