Phil Ivey e il bluff: stavolta la storia si ribalta

Dic 24, 2021

Phil Ivey

Sono veramente poche quelle persone che non riconoscono il talento e le skill che Phil Ivey ha messo in mostra in tutta la sua carriera al tavolo. Per carità, la sua vita non è stata costellata solo da momenti grandiosi, ma è impossibile negare l’evidenza. Anche perchè ci sono i risultati a parlare chiaro per lui, al netto di vittorie di tornei e di money list che attualmente lo vedono un po’ indietro.

Quello che per tanti anni è stato ribattezzato come il Tiger Woods del poker ha senza dubbio segnato un’epoca, quella dorata del poker live. E se c’è un’arte nella quale Phil ha dimostrato di eccellere, è senza dubbio quella del bluff. Anche se in questa occasione che stiamo per mostrare, relativa allo scontro con Saman Nakhjavani in un evento targato PokerGO di qualche mese fa, le cose sono andate diversamente.

 

Comparazione Bonus Poker

RoomBonusVisita
Rakeback
45%
Rakeback
20%
Rakeback
30%

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

Andiamo a vedere questa mano in cui tutto è andato praticamente alla rovescia rispetto alle aspettative.

Phil Ivey e l’arte del bluff… subìto

Situazione: torneo MTT livelli 15.000/30.000 big blind ante 30.000

Preflop: Ivey apre da early position con A♠8♥ rilanciando 60.000, da big blind arriva il call di Nakhjavani con 5♠5♦. Il pot sale a quota 165.000 chips.

Flop: J♠4♠A♥ – Nakhjavani opta per il check e lascia la parola ad Ivey che punta 60.000 in c-bet. Saman ci pensa un attimo e fa call. Il pot sale a quota 285.000 chip.

Turn: 8♦ – Ancora un check da parte di Nakhjavani, che si vede puntare in muso 150.000 da Ivey. Saman però rilancia a 350.000 lasciando un po’ sbigottito Phil, il quale ci pensa qualche secondo prima di optare per il fold.

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
Rakeback
45%
Rakeback
40%
Rakeback
20%

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

Una volta tanto non riesce la lettura a un Ivey a dir poco sconcertato dalla condotta tenuta dal suo avversario. Saman, infatti, difficilmente può rappresentare un asso dopo un complete preflop e un call al flop. Pertanto potremmo semplicemente parlare di una lettura sbagliata da parte di Phil.

Viene però premiato il coraggio di Nakhjavani, il quale probabilmente è convinto di cogliere il suo avversario in bianco e prova a far valere la sua coppia di Cinque. Soprattutto per preservarla da una eventuale overcard al river.


Se ti piacciono i nostri contenuti iscriviti alla Community su Facebook!

Scopri i deal Rakeback di Grinderlab!

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

Ethan Rampage ha messo a segno il bluff dell’anno?

Ethan Rampage ha messo a segno il bluff dell’anno?

Si è svolto nelle scorse ore un altro poker show particolarmente atteso negli Stati Uniti. Stiamo parlando del Million Dollar Cash Game, evento in cui gli otto giocatori selezionati dagli organizzatori di Hustler Casino Live erano chiamati a mettere sul tavolo almeno...

leggi tutto
Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Phil 😄
Come posso aiutarti?