Phil Ivey sfiora il bis: il turco Bedir lo beffa nel 50k a Cipro

Ago 28, 2021

Phil Ivey triton main event

Al di là dei risultati che sta raggiungendo o comunque provando a raggiungere, il personaggio della settimana che si avvia a concludersi è senza dubbio Phil Ivey. Il campione californiano, in questi giorni che stiamo vivendo con grande intensità, sta lanciando un grande messaggio. No Home Jerome, infatti, sembra aver ritrovato il piacere di giocare a poker.

Lo sta dimostrando in uno degli appuntamenti più importanti di questa fase del 2021 non ospitati negli Stati Uniti. Stiamo parlando ovviamente del Super High Roller Bowl, circuito nato proprio negli States ma che in questi giorni sta facendo tappa a Cipro. Lo abbiamo già visto protagonista, dato che è stato proprio Ivey a portare a casa l’evento #1, quello di apertura.

 

Comparazione Bonus Poker

RoomBonusVisita
Rakeback
45%
Rakeback
20%
Rakeback
30%

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

La settimana era dunque iniziata alla grande per il campione statunitense. E per poco non arrivava un bis per chiudere il tutto con i fiocchi.

Phil Ivey ci va ancora vicino

Phil si è schierato ai nastri di partenza dell’evento #4, il torneo in modalità No Limit Hold’em da 50.000 dollari di buy-in. Un appuntamento che ha visto ai nastri di partenza una schiera di grandissimi giocatori, pronti a dare spettacolo ancora una volta. In totale sono stati 52 gli entries, per un montepremi che ha superato i due milioni e mezzo di dollari.

Già così questo evento si porta dietro un commento: tanta roba. Se a ciò aggiungiamo la composizione del Final Table da sette giocatori, c’è da mettersi le mani ai capelli. Partendo dal player eliminato in settima posizione, ovvero il regular degli High Roller Danny Tang arrivato a Cipro fin da Hong Kong per non perdersi questo grande evento.

Poi in sequenza sono usciti di scena Seth Davies (al secondo final table nel giro di tre giorni), il libanese Albert Daher e soprattutto Jake Schindler, costretto ad arrendersi in quarta posizione. A questo punto si rimane in tre, ma gli occhi di tutti sono rivolti su Phil Ivey. Ancor di più dopo che l’iraniano Saman Nakhjavani esce di scena in terza piazza, lasciando strada ai due protagonisti dell’heads up.

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
Rakeback
45%
Rakeback
40%
Rakeback
20%

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

Il californiano ha dovuto vedersela con il turco Selahaddin Bedir, già al final table nell’evento Short Deck vinto da Tony G. Questa volta per lui arriva la gloria, visto che nella mano decisiva vede il suo A-2 reggere contro il K-J di Ivey. Vittoria, trofeo e 832mila dollari in tasca, mentre Phil si “accontenta” di 546mila bigliettoni.

Tuttavia il mondo del poker è avvertito: a Phil Ivey è tornata voglia di giocare..


Se ti piacciono i nostri contenuti iscriviti alla Community su Facebook!

Scopri i deal Rakeback di Grinderlab!

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

Perchè i giocatori di scacchi amano così tanto il poker

Perchè i giocatori di scacchi amano così tanto il poker

Perchè i giocatori di scacchi sono diventati improvvisamente (o quasi) degli appassionati di poker? A parlarne di recente è stato Nick Eastwood. Si tratta di un giocatore di cash game nonchè content creator e componente del team degli streamer di 888poker. Su...

leggi tutto
Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Dario 😄
Come posso aiutarti?