La proposta di Patrick Leonard: “Basta garantiti negli online”

Feb 1, 2022

patrick leonard

La proposta è una di quelle che sono destinate a far discutere. E forse l’obiettivo dichiarato da parte del proponente, ovvero Patrick Leonard, era proprio questo. Il professionista inglese è sempre stato uno di quelli che ha sempre espresso le proprie opinioni sul gioco. E anche questa volta ha deciso di dire la propria su un tema sempre particolarmente caldo.

Stiamo parlando dei montepremi che vengono messi in palio nei tornei MTT dalle più importanti poker room online. A Patrick è bastato scrivere un post sul suo profilo Twitter per innescare una discussione che si sta prolungando anche in queste ultime ore. Anche perchè la proposta fatta dal giocatore britannico è stata sorprendente, anche se ben argomentata.

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
965 €
1000 €
20 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

E voi li toglieresti i montepremi garantiti dai tornei di poker online?

Patrick Leonard contro i montepremi garantiti

Proprio così: Patrick Leonard ha fatto questa proposta decisamente particolare ma anche esplicativa su quella che è la sua capacità di prendere posizione. Questo è il tweet “incriminato”:

Nello specifico l’inglese ha scritto “Il mio pensiero è che nessun torneo dovrebbe prevedere un montepremi garantito. Questi stanno per uccidere i tornei perchè i siti perdono un sacco di soldi e di conseguenza esitano molto sulla possibilità di sviluppare tornei che potrebbero avere tanto potenziale. A mio parere ogni torneo dovrebbe avere un prizepool potenziale. Se non dovesse essere raggiunto, ai giocatori iscritti verrebbe restituita la rake”.

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
500 €
20 €
200 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

Il discorso di Leonard prosegue sostenendo che “in questo modo la room avrebbe l’interesse nel fare stime realistiche sui montepremi offerti così da poter incassare la rake. Al tempo stesso ci sarebbero maggiori chances di avere tanti players in gioco e quindi meno possibilità di andare in overlay”. Per non parlare dei vantaggi che ne potrebbero trarre i giocatori.

Un ragionamento che fila da parte del buon Patrick. Voi cosa ne pensate?


Se ti piacciono i nostri contenuti iscriviti alla Community su Facebook!

Scopri i deal Rakeback di Grinderlab!

 

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

Maggio 2024: continua il volo del casinò, maluccio il poker

Maggio 2024: continua il volo del casinò, maluccio il poker

Nemmeno maggio 2024 porta buone notizie per il poker online, a giudicare dai dati giochi di questo mese. Il poker in modalità torneo cresce a livello annuo ma non migliora le performance di aprile, mentre il cash game segna un calo. Tutta un'altra storia per il casinò...

leggi tutto
Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Dario 😄
Come posso aiutarti?