La rake nel poker e l’importanza della rakeback per un player

Apr 9, 2022

In questo articolo andremo a spiegare nel dettaglio tutto quello che c'è da sapere sulla rake nel poker e sull'importanza della rakeback per un poker player.

In questo articolo andremo a spiegare nel dettaglio tutto quello che c’è da sapere sulla rake nel poker e sull’importanza della rakeback per un poker player.

Se ancora non sai cosa sia la rake, come funzioni, come incide sul bilancio di un giocatore di poker e i vantaggi della rakeback, continua a leggere!

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
Rakeback
45%
Rakeback
40%
Rakeback
20%

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

Rake nel poker

Come funziona la rake

La rake nel poker è una percentuale trattenuta dalla poker room ai tavoli e serve a generare il profitto della piattaforma e a pagare le tasse allo stato.

Ad ogni piatto giocato ai tavoli cash game viene prelevata una percentuale fissa, il cui ammontare dipende solitamente dal livello e dal sito su cui si gioca. La rake nei giochi Texas Hold’Em e Omaha viene trattenuta solo se la mano procede al flop. Quando tutti i giocatori passano nel preflop, da quella mano non verrà prelevata rake.

Esiste un tetto massimo chiamato cap, e quando questo viene raggiunto non verrà più prelevata altra rake dalla mano in corso. Se per esempio a un tavolo NL50 con rake 5,50% e cap €3,50 si genera un piatto di €100, la rake dovrebbe essere di €5,50, ma viene limitata all’ammontare del cap.

Nei tornei e sit and go viene trattenuta una parte del buy-in direttamente al momento dell’iscrizione. Questa trattenuta si chiama fee ed è sempre esplicitata nella lobby del torneo, solitamente con una formula del tipo “€90+10”, che significa che dei €100 che verseremo per iscriverci, €90 andranno a montepremi e €10 alla poker room.

 

Comparatore Bonus Scommesse

BookmakerBonusVisita
Bonus
20€
Bonus
20€
Bonus
100€

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

Come incide la rake sulle vincite

È importante comprendere che la rake influenza di molto le vincite ai tavoli.

In uno scenario dove tutti i giocatori sono ugualmente bravi, se la rake non esistesse ne uscirebbero tutti senza vincite né perdite nel lungo termine, ma con la rake perderebbero tutti qualcosa.

Questo ovviamente non significa che non sia possibile vincere a poker: un giocatore più forte del suo field sarà comunque vincente, ma a seconda dell’impatto della rake anche i suoi profitti cambieranno, quindi è bene valutare sempre dove vogliamo giocare.

A minor rake corrisponde maggior guadagno, anche se altri fattori possono influenzare questa equazione, in particolare il field che ci troviamo davanti. Anche con una rake superiore, se giocheremo contro avversari molto meno preparati di noi, potremo avere vincite più alte in confronto a un tavolo con rake minore ma avversari più bravi.

 

L’importanza della rakeback per un poker player

La rakeback nel poker è la restituzione di una percentuale della rake versata ai tavoli da poker sotto forma di bonus da giocare accreditato direttamente sul conto.

A differenza di altri bonus erogati direttamente dalla poker room come i bonus primo deposito o i welcome bonus, la rakeback porta vantaggi molto più significativi, soprattutto considerando che non ha una scadenza temporale. Una volta accettato un accordo di rakeback, continueremo a trarne benefici fintanto che continueremo a giocare su quella poker room.

Dopo aver spiegato come la rake impatti negativamente sul bilancio di un giocatore di poker, è evidente come la rakeback sia molto importante per limitare le perdite.

Per fare un esempio, se abbiamo un accordo di rakeback del 30% e in una settimana avremo generato €1.000 di rake, ci verranno accreditati €300 da giocare. Maggiore sarà il volume di gioco, maggiore sarà la rake generata, e più alta sarà la rakeback che riceveremo.

Avere una buona percentuale di rakeback avrà un impatto decisamente positivo sulle nostre vincite, e può portare una serie di vantaggi come accelerare la scalata ai livelli superiori, ammortizzare gli swing negativi e diminuire il rischio di level down.

Ovviamente trovare la percentuale di rakeback più alta è un grande vantaggio, ma attenzione a considerare altri dettagli, come la rake di base della poker room e il field del nostro livello di gioco: può succedere che su una poker room dove viene offerta una rakeback più bassa potremmo ottenere migliori risultati ai tavoli e guadagnare di più.

L’unico modo per trovare la migliore poker room è provarne diverse e vedere su quale riusciremo a vincere di più, sia ai tavoli che con la rakeback.

Grinderlab offre le migliori percentuali disponibili sul mercato italiano per le più importanti poker room. Dai un’occhiata qui ai deal di rakeback di Grinderlab.

 

Per maggiori informazioni sulla Rakeback contattaci


Se ti piacciono i nostri contenuti iscriviti alla Community su Facebook!

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

Le priorità di Fedor Holz nel suo nuovo ruolo in GGPoker

Le priorità di Fedor Holz nel suo nuovo ruolo in GGPoker

Fedor Holz ha sicuramente preso sul serio il nuovo ruolo che gli è stato assegnato presso GGPoker. Il fortissimo giocatore austriaco, infatti, è diventato Ambasciatore per l'Integrità e la Sicurezza della nota poker room. Un incarico che gli è stato assegnato dal...

leggi tutto
Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Phil 😄
Come posso aiutarti?