Red Bull e PokerStars ancora insieme: promozione per il GP di Las Vegas

Nov 5, 2022

red bull pokerstars

Il rapporto tra la Formula 1 e il mondo del poker è ormai sempre più fitto. Dopo il grande ritorno delle sponsorizzazioni di alcune importanti room sulle monoposto più veloci del motorsport, la situazione è diventata sempre più chiara e palese. Ma se c’è un legame che rappresenta al meglio questo crossover, è quello tra la Red Bull e PokerStars.

La scuderia di Milton Keynes, ma che affonda le sue radici in Austria là dove è stata creata la nota bevanda energetica, ha sempre strizzato l’occhio alla poker room della picca rossa. Tanto che è stata una delle prime a offrire uno spazio sulle sue vetture per la partnership commerciale con l’azienda dell’isola di Man. Ora, però, le cose si sono fatte ancor più interessanti…

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
965 €
1000 €
20 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

Red Bull e PokerStars per il GP di Las Vegas

Tra le altre cose, Red Bull e PokerStars non potevano scegliere una location più adatta per mostrare la loro nuova produzione. Stiamo parlando della Strip di Las Vegas, che da decenni rappresenta la Mecca del gioco d’azzardo ma che ben presto abbraccerà nuovamente i motori. Nella prossima stagione di Formula 1, infatti, si correrà anche in Nevada.

Un appuntamento che mancava nel calendario della classe regina delle quattro ruote dagli Anni 80. E nello specifico c’è stata una bellissima collaborazione tra la poker room di Stars e la scuderia che da due stagioni porta a casa il Mondiale di Formula 1, con Max Verstappen che è diventato anche in questa stagione il pilota campione del mondo.

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
508 €
1000 €
20 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

Per promuovere il Gran Premio di Las Vegas, una monoposto è stata fatta passare in uno dei corridoi del Wynn Casino, una delle case da gioco più prestigiose tra quelle presenti sulla Strip. Naturalmente si trattava di una situazione già prevista, per la quale il main stage del casinò è stato messo in sicurezza, al pari con gli avventori e i membri dello staff.

Altre scene di questo video, destinato a essere pubblicato dopo la fine del Mondiale ancora in corso, sono state girate proprio sulla Strip. Lo possiamo vedere in questo video:

 

Il modo migliore per coniugare il ritorno della Formula 1 a Las Vegas e una grande collaborazione con il mondo del poker e del gambling.


Se ti piacciono i nostri contenuti iscriviti alla Community su Facebook!

Scopri i deal Rakeback di Grinderlab!

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

Phil Ivey potrebbe essere il recordman di braccialetti WSOP?

Phil Ivey potrebbe essere il recordman di braccialetti WSOP?

Un articolo redatto da Barry Carter su pokerstrategy.com ha attirato la nostra attenzione e ci ha portati a riflettere: lodiamo sempre Phil Hellmuth per i suoi 17 (per poco 18) braccialetti WSOP... ma se solo Phil Ivey avesse avuto voglia, avrebbe potuto distruggere...

leggi tutto
Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Dario 😄
Come posso aiutarti?