Sei decadi di poker: Doyle Brunson tornerà alle WSOP 2021

Giu 17, 2021

Doyle Brunson: da 50 anni la leggenda del poker Texas Hold'em

Ammettiamo le nostre colpe: i media di settore, noi inclusi, a volte tendiamo ad abusare del termine “leggenda” quando si parla di poker. Se c’è un uomo però che ha tutte le carte in regola per meritarsi questo epiteto è senza dubbio Doyle Brunson. 

Di Doyle abbiamo parlato a lungo in questo articolo dove abbiamo ripercorso tutta la sua storia, ma probabilmente il 100% dei nostri lettori conosce già Texas Dolly alla perfezione.

 

Comparazione Bonus Poker

RoomBonusVisita
Rakeback
45%
Rakeback
20%
Rakeback
30%

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

Dagli anni ’70 all’addio ufficiale

Brunson ha toccato carte a Las Vegas ancor prima della nascita delle World Series Of Poker, competizione a cui ha partecipato dall’edizione 1 nel 1970.

Da quell’anno il grande Doyle non ha mai smesso di giocare a poker, passando lunghi anni in vetta alla All Time Money List, entrando di merito nella Hall Of Fame e nella lista dei migliori giocatori di tutti i tempi. 

Purtroppo gli effetti dell’età non perdonano, e il 10 volte braccialettato da pochi anni si è praticamente ritirato dalla scena, troppo stanco e affaticato per passare tutte quelle ore al tavolo verde.

doyle brunson drew amato

Una delle ultime foto scattate da Drew Amato a Doyle

È stata una notizia triste ma di cui non gli si può certo fare colpa. Solo che, da spettatori amanti del gioco, si sente la mancanza di qualcosa nel poker senza Doyle. Erano 5 decadi consecutive che il texano è rimasto sempre sulla cresta dell’onda, e tutti sognavamo di vederlo arrivare alla sesta.

E qui la bella notizia! 

 

Comparatore Bonus Scommesse

BookmakerBonusVisita
Bonus
20€
Bonus
20€
Bonus
100€

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

Il ritorno di Doyle Brunson

Dopo una vita letteralmente passata ai tavoli verdi, 50 lunghi anni di puro amore per il poker, dare l’addio per sempre è davvero difficile, e Doyle ha annunciato che ha intenzione di giocare qualche torneo nella prossima edizione delle World Series Of Poker.

Tutto nasce da un tweet di risposta a un nostalgico Drew Amato, fotografo di poker che in vena nostalgica ha postato le ultime foto scattate a Doyle tre anni fa (quelle contenute in questo articolo), a cui Brunson ha risposto:

“Sto pianificando di scegliere un paio di tornei da giocare quest’anno”

Nessuna certezza, nessuna indicazione sui tornei di suo interesse. Ma il pensiero di vederlo alle World Series Of Poker per il sesto decennio di fila è già abbastanza per emozionare.

E il sogno di vederlo chiudere la carriera in bellezza cingendosi al polso l’undicesimo braccialetto non ha prezzo.

 


Se ti piacciono i nostri contenuti iscriviti alla Community su Facebook!

Scopri i deal Rakeback di Grinderlab!

Photo credits: Drew Amato

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Dario 😄
Come posso aiutarti?