Dopo Max Pescatori anche Simone Speranza gioca le WSOP in streaming su Twitch!

Lug 21, 2020

Grind-station

Che il “Pirata” prendesse parte alle World Series Of Poker Online c’erano davvero pochi dubbi.

Max Pescatori, che da tempo ha residenza in Nevada, si è schierato in prima linea sulle due poker room che ospitano i campionati del mondo di poker: GGpoker e WSOP.com. (ricordiamo che per via delle restrizioni imposte dall’AAMS dall’Italia non è possibile giocare le WSOP)

LEGGI ANCHE Il crash di GGpoker agli eventi #32 e #33

Assieme a lui è uscito allo scoperto anche un altro illustre esponente del poker azzurro, Simone Speranza, che da qualche giorno a questa parte ha cominciato a streamare i suoi tornei griffati WSOP in diretta su Twitch.

Come seguire gli azzurri su Twitch

Ecco alcuni link utili per seguire le gesta degli azzurri impegnati a caccia del braccialetto

Max Pescatori

Se “Spera91” ci ha ormai abituati agli streaming da qualche mese a questa parte – CLICCA QUI per scoprire i primi passi su Twitch di Simone Speranza – lo stesso non si può dire per il Pesca, che però se la sta cavando egregiamente in virtù delle sue spiccate doti comunicative.

Uno screenshot dell’ultima “streamata” del “Pesca”

Per seguire le avventure dell’Italian pirate CLICCATE su questo link

Simone Speranza

Discorso differente per “Spera91”, che come si può apprendere dal blog di Inthezoneacademy.com ha deciso di trasferirsi in Austria per qualche tempo e streamare da lì gli eventi a cui prenderà parte (esclusivamente su GGpoker, dal momento che WSOP.com è riservato a pochi Stati americani).

Uno screen dell’ultima sessione online con “Spera91”

Per seguire le avventure di “Spera91” CLICCATE su questo link

Gli altri azzurri

Per il momento abbiamo focalizzato la nostra attenzione solamente sugli italiani che hanno deciso di trasmettere in diretta i loro tornei giocati alle WSOP online 2020 (poi non dite che non l’avevamo previsto con largo anticipo).

Attenzione però alle nostre punte di diamante, il duo composto da Dario Sammartino e Mustapha Kanit (il primo residente a Vienna e il secondo in UK) che di certo non mancheranno all’appuntamento, specialmente in vista degli eventi di cartello.

Discorso analogo per i tantissimi grinder che hanno deciso di trasferirsi oltre i confini nazionali per tentare un’avventura sul “dot.com”, da Enrico Camosci al due volte campione della TLB su Stars.it Alessandro Pichierri (CLICCA QUI leggere la sua intervista sulle differenze tra “com” e “it”), passando per Alessandro Siena (scopri qui la sua intervista dopo lo shippo SCOOP) e tanti altri.

Insomma, seguire le loro gesta online non sarà come ammirarli a un tavolo live, ma la speranza di rivedere un italiano alzare al cielo un braccialetto è più forte che mai.

GL a tutti!

CLICCA QUI per scoprire gli errori più comuni dei principianti nella gestione del bankroll

Se ti piacciono i nostri contenuti iscriviti alla nostra Community su Facebook!

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

Main Event WSOP 2024, dopo il Day 4 spicca Curcio

Main Event WSOP 2024, dopo il Day 4 spicca Curcio

Il Main Event WSOP 2024 è giunto finalmente a uno dei suoi snodi cruciali. Stiamo parlando dello scoppio della bolla, che è stato solamente sfiorato nella notte precedente ma che non poteva non avvenire in quella appena trascorsa. Ecco allora che i 1.517 giocatori "in...

leggi tutto
Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Dario 😄
Come posso aiutarti?