Super Turbo – Come giocare i tornei live più veloci di sempre

Lug 7, 2023

poker super turbo

Le WSOP 2023 hanno dato spazio, in forma praticamente inedita, a un torneo in modalità Super Turbo. Tanti giocatori vi si sono affacciati, attratti dalla possibilità di giocare un torneo in poche ore, qualcosa di veramente raro alle World Series. In tal senso Dara O’Kearney ha scritto un lungo e molto interessante tutorial per il sito di PokerStrategy.

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
965 €
1000 €
20 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

Come giocare i tornei di poker Super Turbo

Intanto si parte da un assunto fondamentale: il fatto di giocare turbo non implica modifiche al range di mani da giocare, o al modo in cui queste vadano giocate. Non è necessario giocare più mani nè giocarle in maniera più aggressiva. L’unico minimo aggiustamento che devi apportare al tuo gioco è quello di non foldare ogni spot potenzialmente profittevole, che in una struttura più lenta è più corretto foldare.

In un torneo di poker Super Turbo anche i coin flip assumono un valore maggiore. Se ritieni di avere un potenziale profitto da situazioni del genere, giocale. L’alternativa è quella di mettersi in attesa di uno spot migliore, che nel breve periodo potrebbe non arrivare.

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
508 €
1000 €
20 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

Occhio alle giocate loose

Quando si gioca un torneo di poker Super Turbo, non bisogna fare attenzione solo ai correttivi del nostro gioco. Bisogna tenere d’occhio anche gli avversari. La maggior parte delle persone alle prime armi con questa “variante” modificano il proprio gioco e lo rendono molto – se non troppo – aggressivo. Questo potrebbe essere grasso che cola per te, se riesci a gestire al meglio la situazione.

Un altro aspetto molto delicato è quello in cui ci ritroviamo contro uno short stack. Sono questi i casi in cui potresti ricevere dei call particolarmente loose, che sul piano stilistico possono andarci bene ma sono anche i più “pericolosi” per noi.

Dunque l’unico consiglio in questi contesti è quello di modificare il tuo range di shove con carte alte. Paradossalmente mani marginali come Q-6 o J-7 potrebbero avere un valore più alto del solito. E soprattutto preparati psicologicamente a una fine molto rapida del tuo torneo: purtroppo, in questi eventi, capita.


Se ti piacciono i nostri contenuti iscriviti alla Community su Facebook!

Scopri i deal Rakeback di Grinderlab!

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

Quando e come fare un check-raise | Jonathan Little

Quando e come fare un check-raise | Jonathan Little

Una delle mosse più aggressive, forti e divertenti del poker, ma come tutto bisogna avere accortezza del come e quando. Di cosa stiamo parlando? Del check-raise, ovviamente, mossa che spaventa i più timorosi e ingolosisce troppo i più aggressivi. Jonathan Little ci...

leggi tutto
Come giocare sui monotone board? Tira il freno…

Come giocare sui monotone board? Tira il freno…

Dara O'Kearney è uno dei più prolifici e stimati teorici del poker del momento, autore di numerosi libri di poker specializzati in diversi argomenti e frutto di approfondite e puntigliose ricerche. In un articolo pubblicato su pokerstrategy.com, Dara da un'occhiata ai...

leggi tutto
Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Dario 😄
Come posso aiutarti?