Un bluff clamoroso per iniziare No Gamble, No Future

Ago 11, 2022

bluff brent hanks

Abbiamo parlato nei giorni scorsi della nascita di un nuovo format televisivo per quanto riguarda il poker live. Stiamo parlando di No Gamble, No Future che segue solo parzialmente la falsariga degli altri TV show in cui ci sono alcuni grandi giocatori pronti a destreggiarsi con il cash game high stakes. E anche in questo caso i bluff sono di fatto all’ordine del giorno.

In particolare, nel primo episodio andato in scena nei giorni scorsi, abbiamo avuto modo di vedere una giocata pazzesca in cui sono state mosse svariate decine di migliaia di dollari. I protagonisti sono stati Brent Hanks ed Eric Persson. La cosa forse più inaspettata è il fatto che nella parte del bluff-catcher c’era proprio Persson, uno abituato a gamblare come se non ci fosse un domani.

Andiamo a vedere come sono andate le cose.

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
500 €
1000 €
508 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

Persson non cade sul grande bluff

Situazione: cash game livelli 200/400/400 dollari

Preflop: Chugh rilancia da early position a 4.000 dollari con J2♣, trovando il call di Brent Hanks con 107 da small blind. Persson, che aveva messo straddle, spilla KK♣ e 3-betta a 16.000 dollari. Ancora un call per Hanks, che porta il pot a quota 36.800 dollari.

Flop: Q47 – open check da parte di Brent, Persson c-betta a 16.000 dollari e trova ancora una volta il call. Il pot sale a quota 68.800 dollari.

Turn: 6 – ancora un check da parte di Hanks e ancora una puntata di Eric, che stavolta mette 25.000 dollari al centro. Qualche secondo di thinking per Hanks che poi opta per il raise a 100.000 dollari. Persson chiama, il pot sale a quota 268.800 dollari.

River: 6 – Hanks ci pensa un po’ prima di mandare i resti, circa 280.000 dollari. Decisione non semplice per Persson, che chiama un po’ spazientito ma alla fine vince.

 

Comparazione Bonus Poker

RoomBonusVisita
500 €
500 €
500 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

Un bluff molto ben assestato da parte di Hanks, che gioca in maniera molto passiva fino al turn, in cui decide di cambiare marcia e di sganciare due barrel non di poco conto. Il tutto contro un giocatore come Persson, che è apparso molto sicuro di sé sulla forza della mano già pre-flop. 3-bettare da straddle, infatti, è indice di grande forza.

Tuttavia l’eccentrico Eric ha deciso di dare grande fiducia ai suoi due Re, in un board particolarmente ricco di insidie. Una mossa decisamente azzardata e una decisione sulla quale ha forse pesato la natura del format, ovvero quello di gamblare senza soluzione di continuità. Sul piano tecnico, invece, qualche dubbio sorge.


Se ti piacciono i nostri contenuti iscriviti alla Community su Facebook!

Scopri i deal Rakeback di Grinderlab!

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

Come non giocare una coppia di assi e Moncek ringrazia

Come non giocare una coppia di assi e Moncek ringrazia

Secondo la volgata comune, con la mano di partenza più bella del gioco, la coppia di assi, "si vince poco e si perde tanto". Nella sessione dello scorso venerdì alla 50$/100$ del casinò Hustler uno spot condito da numerosi errori ne ha dato una ulteriore riprova....

leggi tutto
Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Dario 😄
Come posso aiutarti?