Players sul piede di guerra: vincite bloccate alla dogana!

Dic 14, 2021

valigia contanti vincite

Sta circolando tra alcuni grandi giocatori una brutta abitudine che proprio questi ultimi sono stati costretti a subire. Una pratica che si sta perpetrando con una certa costanza e facilità. Al centro di questi avvenimenti ci sono le vincite, che gli stessi players portano con sé dopo aver preso parte a tornei nei quali sono anche riusciti a ottenere dei risultati importanti.

I fatti contestati dagli stessi campioni, in particolare attraverso i social, hanno una location uguale. Stiamo parlando delle dogane degli aeroporti, dove ultimamente gli agenti della polizia a stelle e strisce sembrano particolarmente attivi nei confronti dei giocatori. Il fatto di possedere tanto denaro in contanti sembra quasi essere diventata una colpa per chi viaggia, gioca e vince.

 

Comparazione Bonus Poker

RoomBonusVisita
Rakeback
45%
Rakeback
20%
Rakeback
30%

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

Anche perchè ora le denunce iniziano a diventare a dir poco copiose.

Vincite nel mirino della polizia

La prima denuncia è arrivata da Ari Engel. Il player canadese, sul suo profilo su Twitter, ha raccontato la storia che lo ha visto come protagonista alla dogana dell’aeroporto di Asheville, nella Carolina del Nord: “Per la prima volta ho sudato freddo. Mi hanno sottoposto a controlli più intensi perchè avevo con me più di 10k in contanti. Sono stato fortunato perchè ho potuto mostrare la documentazione che spiegava la provenienza dei soldi. Fate attenzione!“.

Anche Daniel Negreanu ha raccontato la sua vicenda, anch’essa legata al “trasporto eccezionale” di denaro contante nel proprio bagaglio, direttamente da una trasferta di lavoro:

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
Rakeback
45%
Rakeback
40%
Rakeback
20%

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

Una vicenda che sta assumendo forme e caratteri sempre più bizzarre e particolari. Anche perchè non tutti sono così fortunati da essere semplicemente controllati in maniera approfondita. C’è anche chi come David Viffer Peat si è visto trattenere circa 7mila dollari presso l’aeroporto di Detroit. Ci sono voluti ben 90 giorni prima che questi soldi tornassero dal legittimo proprietario.


Se ti piacciono i nostri contenuti iscriviti alla Community su Facebook!

Scopri i deal Rakeback di Grinderlab!

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

💚 San Valentino special: le migliori coppie nel poker

💚 San Valentino special: le migliori coppie nel poker

È arrivato il giorno di San Valentino, che oltre a essere il compleanno di chi scrive è soprattutto la festa degli innamorati (e santo protettore degli epilettici, ma di solito non è rilevante). Insomma, per una volta vogliamo rimanere in tema e allargarci al gossip...

leggi tutto
Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Phil 😄
Come posso aiutarti?