WSOP – Super High Roller pieno di stelle, tripletta azzurra nel Deepstack

Nov 19, 2021

michael addamo

Con ancora negli occhi le immagini del trionfo di Koray Aldemir nel Main Event, si procede con la disputa degli ultimi tornei per l’edizione 2021 delle World Series of Poker. Ci sono ancora gli ultimi braccialetti da mettere in palio, con alcuni tra i migliori giocatori del mondo che hanno deciso di trattenersi a Las Vegas ancora per qualche giorno. Anche perchè ci sono alcune occasioni da cogliere al volo.

Ce ne siamo accorti in queste ultime ore, con gli eventi che si sono conclusi questa mattina e che hanno visto ancora una forte presenza di giocatori tra i tavoli del Rio All Suite Hotel and Casino. C’è chi vuole semplicemente godere le ultime sessioni in questa fantastica struttura prima del trasloco, divenuto ufficiale nei giorni scorsi. Per questo motivo ne sono ancora successe delle belle.

 

Comparazione Bonus Poker

RoomBonusVisita
Rakeback
45%
Rakeback
20%
Rakeback
30%

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

Andiamo dunque a scoprire cosa è avvenuto nella scorsa notte in quel di Las Vegas.

Super High Roller da togliere il fiato

Partiamo proprio da uno degli eventi più ricchi e attesi, anche se davvero per pochi. Stiamo parlando del Super High Roller da 250mila dollari di buy-in, che ha radunato ai tavoli appena 24 giocatori. Il montepremi è comunque importante in quanto supera il muro dei 6 milioni di dollari, con ancora 15 campioni in corsa. Tra questi svetta il solito Michael Addamo che comanda il chipcount davanti ad Ali ImsirovicBen Heath.

Ma ci sono ancora delle speranze anche per l’Italia, che per il momento resta a secco di braccialetti quando siamo ormai agli sgoccioli delle WSOP. Emanuel Balzani e Fiodor Martino sono infatti in corsa nell’evento Deepstack da 800 dollari di buy-in. Tra i 1.921 iscritti a questo torneo ce ne sono ancora 121 in corsa. Sono tutti già abbondantemente a premio, con Balzani che vanta 690.000 chip contro le 530.000 di Martino. Il chipcount è comandato da Will Givens.

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
Rakeback
45%
Rakeback
40%
Rakeback
20%

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

A loro si aggiunge un ottimo Alessandro Siena, il quale continua a piazzare bandierine in questa edizione delle World Series. Per lui 430.000 chip in dote dopo il Day 1. Ma ce ne sono ancora tante da vivere.


Se ti piacciono i nostri contenuti iscriviti alla Community su Facebook!

Scopri i deal Rakeback di Grinderlab!

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Phil 😄
Come posso aiutarti?