WSOP 2022 – Beffa Sammartino negli HU: Dan Smith lo elimina e vince il titolo

Giu 5, 2022

dan smith

Dario Sammartino va ancora una volta – la seconda nel giro di 36 ore – a un passo dal braccialetto alle WSOP. Quella che sembra qualcosa di sempre più vicino a una maledizione per il player italiano, dimostra in realtà che SuperDario è ormai uno dei top player su scala mondiale. Anche se alla fine, ancora una volta, a sorridere è il suo carnefice. In questo caso parliamo di Dan Smith.

Una vera e propria favola quella del campione americano, che a un certo punto dell’evento sembrava spacciato. Non tanto nella semifinale disputata contro il nostro connazionale, in cui ha tenuto il vantaggio praticamente fin dall’inizio. È stata la finale il vero capolavoro del buon Dan, il quale è riuscito a rimontare in maniera incredibile e a portarsi a casa il braccialetto.

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
500 €
20 €
200 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

Dan Smith risale dalle sabbie mobili

Partiamo ovviamente dal principio, ovvero dalle semifinali e dalla sfida tra Smith e Sammartino. In questo caso l’americano è stato in vantaggio fin dall’inizio, con Dario costretto a inseguire e a tentare qualche piccolo double up per risalire la china. E alla fine, la mano conclusiva è stata l’esempio lampante del fatto che questa fosse la notte di Dan Smith.

L’americano spilla A-4 e mette ai resti Dario, che gioca con A-6. Un Quattro di cuori al flop stronca le speranze del nostro connazionale, il resto del board non aiuta e anzi proietta Smith alla finalissima. Nel frattempo, nell’altro tavolo, Christoph Vogelsang aveva già eliminato da un pezzo Kevin Rabichow, in un duello che non ha poi avuto così tanta storia.

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
20 €
965 €
500 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

Nella finalissima è il tedesco a partire meglio e ad avere un bel vantaggio, arrivato fino al 3:1 per Vogelsang. Ma come abbiamo avuto modo di vedere, Dan ha mille vite e riesce a risalire in maniera incredibile.

Prima un double up con coppia di Sei contro A-5 del tedesco per passare in vantaggio, poi la mano finale. Ancora una volta è A-4 la mano a cui Smith si affida e con la quale parte dietro, contro A-10 di Vogelsang. Ed è ancora una volta un Quattro – questa volta di picche – a regalare il sorpasso al flop.

 

Andiamo a vedere il payout:

  1. Dan Smith $509,717
  2. Christoph Vogelsand $315,029
  3. Dario Sammartino $193,537
  4. Kevin Rabichow $193,537
  5. Sean Winter $75,045
  6. Jonathan Jaffe $75,045
  7. Chance Kornuth $75,045
  8. Dylan Destefano $75,045

Se ti piacciono i nostri contenuti iscriviti alla Community su Facebook!

Scopri i deal Rakeback di Grinderlab!

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Dario 😄
Come posso aiutarti?