WSOP 2022 – Pescatori ok nel Seven Card Stud Championship, tanta Italia nel Millionaire Maker

Giu 19, 2022

max pescatori nine game wsop main event

Si conclude una nuova settimana alle WSOP 2022, con l’avvicinamento sempre più vicino al giro di boa. Siamo ormai arrivati infatti alla conclusione – o comunque alla disputa – dei primi 40 tornei tra gli 88 previsti dallo schedule degli eventi live. E nella notte appena trascorsa l’Italia ha potuto contare soprattutto sugli acuti di Max Pescatori.

Il Pirata, reduce nei giorni scorsi dalla sua prima bandierina in questa edizione delle World Series, ha passato un altro Day 1 indenne. Si tratta di quello relativo all’evento Seven Card Stud Hi-Lo 8 or Better Championship da 10.000 dollari. Il player milanese continua dunque a destreggiarsi in maniera impeccabile tra le varianti, con la speranza di tornare a trionfare.

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
20 €
965 €
500 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

WSOP 2022, Pescatori ci riprova

Il Day 1 dell’evento #40 delle World Series of Poker 2022 ha visto la registrazione di 127 entries, anche se ci si può ancora iscrivere. Tanto che il montepremi complessivo, ormai superiore al milione di dollari, non è ancora stato ufficializzato. In ogni caso sono 64 i giocatori ancora in corsa, con l’ungherese Peter Gelencser che è in testa al chipcount.

Alle spalle del giocatore magiaro ci sono Eric Kurtzman e Jason Gola. Non mancano le star che hanno superato il Day 1. Tra queste annoveriamo Daniel Negreanu, Felipe Ramos, un Chad Eveslage particolarmente in forma e il nostro Max Pescatori. 32° stack in gioco per il giocatore meneghino, che con le unghie e con i denti sta venendo fuori.

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
500 €
20 €
200 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

Da seguire con attenzione anche il Millionaire Maker, che ha visto ben 4.416 iscritti nel Day 1B. Ci si avvicina al muro delle 8.000 presenze con Steve Yea chipleader del secondo flight davanti a Christopher Gu e Alain Bauer.

L’Italia prova a difendersi con le sue armi. Il miglior azzurro in questa notte è stato Biagio Morciano con 228.500 chips all’attivo. Qualificati per il Day 2 anche Antonio Barbato (145.000), Mario Lopez (116.000), Luigi Caramatti (67.000), Vincenzo Schiavottiello (66.500) e Luigi D’Alterio (28.000).


Se ti piacciono i nostri contenuti iscriviti alla Community su Facebook!

Scopri i deal Rakeback di Grinderlab!

 

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Dario 😄
Come posso aiutarti?