WSOP – Siena-show nel Mini Main Event, Gerhart concede il bis

Nov 4, 2021

alessandro siena mtt domenicali sunday million

Ci avviciniamo sempre di più verso il rush finale dell’edizione 2021 delle World Series of Poker. Si stanno giocando gli ultimi tornei prima che prenda il via quello più importante e atteso tra tutti, ovvero il Main Event che tra qualche ora vedrà nuovamente la luce. Ma nel frattempo altri e affascinanti eventi si sono conclusi, ma ce ne sono di nuovi che sono partiti anche all’insegna dei nostri colori.

C’è infatti un Alessandro Siena che è partito fortissimo in quella che è la versione “ridotta” del torneo più atteso, ovvero il Mini Main Event. Bisogna anche fare i conti con altri eventi che volano verso il rush finale, così come altri ancora che invece sono finiti. Come nel caso del PL Omaha Hi-Lo 8 or Better che vede trionfare ancora una volta Kevin Gerhart.

 

Comparazione Bonus Poker

RoomBonusVisita
Rakeback
45%
Rakeback
20%
Rakeback
30%

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

Andiamo dunque a vedere come sono andate le cose la scorsa notte a Las Vegas.

Maxi Siena, Mini Main Event

Partiamo proprio dall’azzurro che è partito alla grande nel Day 1 del Mini Main Event. Ale ha chiuso il Day 1 al 35° del chipcount sui 282 giocatori ancora rimasti in corsa in vista di domani. Tra le altre cose nel corso della prima giornata è già scoppiata la bolla, con 574 players che hanno già piazzato la loro bandierina. In ogni caso Alessandro difficilmente si accontenterà di un piazzamento marginale.

Attualmente in testa al chipcount troviamo Thomas Boyden, che con 3.325.000 chip precede il georgiano Giorgii Skhulukhiia. Nelle prime posizioni troviamo anche l’austriaco Ismael Bojang, Il Day 1, con i suoi 3.823 giocatori iscritti, ha generato un montepremi che sfonda il muro dei 3 milioni di dollari. Decisamente un buon inizio in vista del vero Main Event.

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
Rakeback
45%
Rakeback
40%
Rakeback
20%

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

Gerhart piazza la doppietta

Negli altri tornei disputati nella notte c’è da sottolineare la doppietta di Kevin Gerhart. Il giocatore americano ha portato a casa l’evento PL Omaha Hi-Lo 8 or Better battendo in heads up Dustin Dirksen. Invece Cole Ferraro è il campione del torneo Deepstack Championship, mentre l’evento Mixed ha visto l’affermazione del finlandese Eelis Parssinen.

Infine occhi puntati sul Final Day del Poker Players’ Championship, che vede ancora 5 giocatori in corsa. Al comando del chipcount c’è quella vecchia volpe di Eli Elezra. E a proposito di Volpe, c’è il buon Paul ancora in corsa per il braccialetto.

E domani inizia il Main Event…


Se ti piacciono i nostri contenuti iscriviti alla Community su Facebook!

Scopri i deal Rakeback di Grinderlab!

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

Gestire il Main Event WSOP secondo Chris Moneymaker

Gestire il Main Event WSOP secondo Chris Moneymaker

Se c'è un giocatore di poker che può dare dei consigli su come affrontare il Main Event delle WSOP, quello è senza ombra di dubbio Chris Moneymaker. In un certo senso, se anche noi siamo qui a parlare con frequenza (e con la maggior competenza possibile) di poker, lo...

leggi tutto
Daniel Negreanu verso le WSOP: “Vietato avere paura”

Daniel Negreanu verso le WSOP: “Vietato avere paura”

Daniel Negreanu è un personaggio che non si tira mai indietro, specie quando riceve delle domande interessanti sulla sua vita lontano dai tavoli da poker. E soprattutto è un uomo che ama rispondere in qualsiasi modalità esistente. Lo vediamo spesso e volentieri al...

leggi tutto
Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Dario 😄
Come posso aiutarti?