WSOP – Domenico Gala si ferma nel Monster Stack, H.O.R.S.E. a Collopy

Ott 19, 2021

domenico gala mtt domenicali

Ancora una giornata importante si è appena conclusa alle World Series of Poker 2021. Abbiamo ancora negli occhi le immagini del nuovo e storico trionfo da parte di Phil Hellmuth, che con la vittoria nell’evento No Limit 2-7 Lowball Draw ha portato a quota 16 il numero dei suoi braccialetti. Ma non c’è tempo per fermarsi a pensare e a sognare, visto che il gioco prosegue.

E il gioco è proseguito con un grande rimpianto per un nostro rappresentante, ovvero Domenico Gala, che si è fermato a pochi passi dal Final Day dell’evento Monster Stack. Nel frattempo si sono conclusi altri eventi, come quello H.O.R.S.E., il top per i variantisti. C’era molto attesa per Eli Elezra e Maria Ho, ma alla fine ad avere la meglio è stato qualcun altro.

 

Comparazione Bonus Poker

RoomBonusVisita
Rakeback
45%
Rakeback
20%
Rakeback
30%

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

Domenico Gala vicino al Final Day

Partiamo proprio dal nostro Domenico, che dopo un lungo viaggio è arrivato fino a Las Vegas per giocare alle WSOP. Il suo primo evento è andato benino, visto che in mezzo a centinaia di giocatori è arrivato fino a 50 left del Monster Stack. Tuttavia la fortuna non lo ha sospinto fino alla fine, visto che per lui è arrivata l’eliminazione al 45° posto che gli ha comunque fruttato circa 15mila dollari.

Attualmente in testa al chipcount troviamo Jaesh Balachandran che comanda nei confronti di Ryan Leng ed Anthony Ortega. Tra i 24 giocatori ancora in corsa non ci sono nomi altisonanti, con l’israeliano Uri Reichenstein che è stato eliminato proprio in 25esima posizione. Si è concluso decisamente prima il Day 2 per Jason WheelerUpeshka Da Silva, altri due player molto attesi.

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
Rakeback
45%
Rakeback
40%
Rakeback
20%

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

Elezra e Ho beffati

Un altro torneo che ha attirato l’attenzione è l’H.O.R.S.E. da 3.000 dollari di buy-in. Su 282 giocatori iscritti ad avere la meglio è stato Jim Collopy, il quale ha portato a casa il braccialetto dopo aver superato in heads up Ahmed Mohamed. C’era molta curiosità per vedere all’opera Eli ElezraMaria Ho, i quali sono stati eliminati al quarto e al quinto posto.

Final Table anche per Daniel Negreanu, che si è però fermato in ottava posizione.


Se ti piacciono i nostri contenuti iscriviti alla Community su Facebook!

Scopri i deal Rakeback di Grinderlab!

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Dario 😄
Come posso aiutarti?