WSOP – Luigi Curcio spinge nel Double Stack, Zinno vuole la tripletta

Ott 23, 2021

luigi curcio

Entriamo nel vivo di un altro weekend, il terzo per quel che riguarda le World Series of Poker 2021. La quarta settimana di gioco è appena cominciata al Rio All Suite Hotel and Casino, la casa della più grande kermesse di poker live almeno per un’altra edizione. E anche nella notte appena trascorsa abbiamo avuto la possibilità di vivere delle belle emozioni con i tanti eventi disputati.

Abbiamo sperato che arrivassero buone notizie da Max Pescatori, impegnato nel Final Day dell’H.O.R.S.E. Championship. Purtroppo, però, il Pirata milanese è stato costretto a fermarsi in 14esima posizione, ancora lontano dal Final Table e ancor di più dal braccialetto. Tuttavia emergono nuove speranze per i nostri colori, che assumono le sembianze di Luigi Curcio.

 

Comparazione Bonus Poker

RoomBonusVisita
Rakeback
45%
Rakeback
20%
Rakeback
30%

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

Andiamo allora a vedere come sono andate le cose nella notte a Las Vegas.

Pescatori out, Luigi Curcio sogna

Nell’evento #40 ci sono ancora cinque giocatori a caccia del braccialetto. Troviamo in testa al chipcount Kevin Gerhart, il quale è alla guida di un gruppetto niente male composto da Eddie BlumenthalMarco JohnsonBryce YockeyDavid Benyamine. Un evento importante che purtroppo non vede i nostri colori svettare alla ricerca del tanto sognato braccialetto.

Un sogno che può ancora coltivare in maniera concreta Luigi Curcio. L’azzurro è infatti in pienissima corsa nel Double Stack, evento che ha preso il via questa notte con il Day 1A. Luigi ha messo nella sua busta 401.500 chips, che equivalgono al 19° posto nel chipcount sui 505 giocatori che hanno già staccato il pass per il Day 2. Per la cronaca troviamo al comando Alexander Farahi.

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
Rakeback
45%
Rakeback
40%
Rakeback
20%

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

Concludiamo il nostro viaggio con un giocatore che è già stato grande protagonista dei primi giorni di WSOP, ovvero Anthony Zinno. Il giocatore americano, già vincitore di due braccialetti in questa edizione, è a ridosso della Top Ten nell’evento 6-Handed Limit Hold’em. Al comando c’è Raymond Henson.


Se ti piacciono i nostri contenuti iscriviti alla Community su Facebook!

Scopri i deal Rakeback di Grinderlab!

Photo credit: WSOP.com

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Phil 😄
Come posso aiutarti?