BARO avvistato (e bannato) nei casinò spagnoli: usava inchiostro invisibile

Lug 2, 2024

Un nostro contatto regular dei casinò spagnoli ci ha avvisati di questa breaking news, che potenzialmente può essere molto utile a tutti i giocatori live in Europa.

Valeriu Coca, noto sospetto imbroglione dei tavoli verdi (per quanto non ci siano mai state prove sufficienti per incriminarlo) è in visita nelle poker room iberiche, creando da subito sospetti. Da alcune di queste è stato subito accompagnato all’uscita, e di conseguenza potrebbe cercare altre location nei paraggi, magari frequentate dai nostri lettori.

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
508 €
1000 €
20 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

Andiamo con ordine. Il nostro contatto ci ha raccontato di aver perso qualche grosso pot contro di lui, così come altri regular che in un paio di settimane gli avrebbero lasciato anche somme a cinque cifre, a detta di questi.

“Entrava al Torrequebrada con identità falsa, si sedeva ai tavoli cash e spingeva sempre per alzare gli stake.” 

Sembra che il limite massimo nel casinò in questione sia di €5/€10 no cap. Ci è stato riportato che probabilmente Coca ha usato un inchiostro per marchiare le carte, rilevabile solo con occhiali o lenti apposite. Un suo vecchio marchio di fabbrica.

“Faceva giocate troppo strane e alcuni regular dopo un po’ hanno iniziato a sospettare. Lo hanno scoperto durante il festival di PokerStars, voleva giocare 10-20 e si aprì un tavolo e anche se erano tutti buoni regular ha vinto in 3 giorni 28k.

A lui non è successo niente per mancanza di prove, è stato solo bannato a vita anche dal Torrequebrada ed annessi e lui è scomparso ovviamente.”

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
1050 €
965 €
20 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

Informandoci sul giocatore in questione, abbiamo scoperto numerosi ban dalle sale da gioco di tutta Europa, e possibili truffe sono state annunciate a partire da Las Vegas.

Durante un Heads-Up Championship delle WSOP da $10.000, Coca è stato accusato pubblicamente da Connor Drinan, eliminato dallo stesso nella “ora e mezza più strana della mia carriera”. Quando Connor aveva mano Coca foldava, quando Connor bluffava Coca chiamava, quando aveva monster foldava.

E nella prima fase dell’HU, il moldavo tankava a lungo facendo scorrere le carte tra le mani… 

Dopo aver comunicato i propri sospetti a Pratyush Buddiga, precedente avversario di Coca che conferma le stesse sensazioni, i due scoprono che sia stato bannato da un casinò ceco con l’accusa di aver segnato le carte.

Anche Byron Kaverman, successivo oppo di Coca nel torneo, avvisato prima della partita, è stato sconfitto e ha avuto le stesse impressioni. Allora è stato allertato il TD che ha aumentato la sorveglianza, e a quel punto Coca è uscito vincendo $55.000.

Va sottolineato come le indagini delle WSOP non abbiano rilevato nulla di concreto in questa occasione.

L’anno successivo, nel 2016, Coca è stato bannato a vita da un casinò di Praga dove è stato scoperto che segnasse le carte. In entrambi i casi, comunque, la mancanza di prove ha reso difficile l’imposizione di sanzioni definitive, ma il ban è stato diffuso in diversi casinò.

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
500 €
20 €
200 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

Ora in Spagna, viene riportato da azar.uno, Coca ha giocato qualche mano molto sospetta.

Per esempio dopo aver difeso il BB ha check-callato su Q-10-5 una bet 75%, e al turn è caduta una blank sulla quale Coca ha checkato nuovamente. L’opponent ha fatto un’overbet, e Coca ha risposto con un click-raise portando al fold l’avversario.

L’aggressore aveva A-K, e Coca – avendo mostrato le carte a un player ha dovuto rivelarle all’intero tavolo – aveva 5-3!

Poco dopo, si dice, avrebbe anche fatto uno snap-fold con colore al K second nut contro un colore all’Asso.

Ricordatevi il volto della copertina di questo articolo e prestate attenzione. Se lo incontrate al tavolo tenete d’occhio i suoi movimenti e allertate un TD se notate qualcosa di sospetto!

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

Carte segnate alle WSOP! O è nella natura del gioco?

Carte segnate alle WSOP! O è nella natura del gioco?

Come al solito è X/Twitter il megafono che annuncia al mondo i drammi delle WSOP di Las Vegas. Poker.org ha fatto da cassa di risonanza a un tweet del pro Mike Holtz, che si lamentava di una situazione estremamente delicata. A detta del due volte WSOP online player of...

leggi tutto
Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Dario 😄
Come posso aiutarti?