Com’è Game of Gold, il nuovo reality di GG con i più grandi nomi del poker

Nov 21, 2023

Com'è Game of Gold, il nuovo reality di GG con i più grandi nomi del poker

Poco tempo fa abbiamo annunciato il ritorno di Poker After Dark in una nuova veste, quasi una sorta di reality show pokeristico, prodotto da GGPoker e chiamato Game of Gold.

$456.000 in palio e grandissimi nomi in corsa, come Fedor Holz, Charlie Carrel, Dan “Jungleman” Cates, Daniel Negreanu, Jason Koon, Johan Viral e Maria Ho per dirne alcuni.

In questo momento sono usciti su YouTube i primi cinque episodi, e il programma continuerà a trasmettere tre episodi a settimana. Curiosi di sapere com’è? Ora ve ne parleremo, così potrete decidere se dargli una chance o meno.

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
965 €
200 €
20 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

Il primo episodio inizia con la presentazione dei protagonisti, tra alcuni dei più grandi campioni della storia e… giocatori che pochi conoscono, prevalentemente streamer o influencer con pochi risultati di rilievo. 

Vengono spiegate le regole ai concorrenti, che fino a quel momento non sapevano nulla. In una serie di sfide, a ogni round un giocatore verrà eliminato e il field andrà da 16 a 1, il vincitore del primo premio da 456k. Ogni giocatore avrà dei gettoni, che poi verranno convertiti in big blinds per il round finale.

Il primo round vede dei “Sit & Go tra squadre“: quattro team da quattro giocatori, assegnati casualmente, e quattro sit & go con un membro di ogni team al tavolo. Ognuno di questi ha anche montepremi differente, quindi è importante essere strategici e scegliere chi andrà a quale tavolo.

Il resto dell’episodio è giustamente incentrato sul poker, con il primo sit & go, di cui non vi spoileriamo ovviamente l’esito 🙂

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
500 €
20 €
200 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

Nella seconda puntata si va dritti al gioco, così come nella terza e infine nella quarta, che potrebbe potenzialmente contenere il tavolo più intrigante di tutti, e termina con l’eliminazione del primo team dalla serie.

Nel quinto episodio infine vengono ricomposte nuove squadre da tre giocatori e spiegato il nuovo format, concentrato sul gioco heads-up.

Insomma, non scendiamo troppo nei dettagli, ma il risultato è un buon equilibrio tra poker di livello e intrattenimento, e il formato è l’ideale per essere piacevole sia da poker player che da novellini. Inoltre, il gioco di squadra e la strategia ripassa gli ingredienti essenziali del poker: tattica e… fortuna. Lasciamo qui la prima puntata, vedere per credere:

 

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Dario 😄
Come posso aiutarti?