Crypto e poker online da record: ecco lo stack più deep di sempre

Gen 30, 2022

poker online crypto stormx

Il mondo del crypto si sta fondendo in maniera sempre più forte e stringente con quello del poker online. Almeno questa è la sensazione che arriva da quei Paesi in cui viene reso possibile giocare e ricaricare i propri conti gioco attraverso le valute che ormai hanno preso piede con sempre maggiore presenza. A partire dagli Stati Uniti, la realtà che (non casualmente) ci ha creduto per prima.

Nei giorni scorsi, proprio in una delle room online che consente di utilizzare le cryptovalute, è stato messo a segno un record. A realizzarlo sono stati Tony GLeon Tsoukernik, i quali hanno giocato la mano in cui si è venuto a creare il pot più ricco di sempre. Un primato che resisteva dai tempi in cui gente come Viktor Blom, Patrik Antonius e tanti altri se le davano di santa ragione.

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
500 €
1000 €
508 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

Ora, però, è arrivato il momento di tenere in considerazione un altro record pazzesco.

La poker room crypto e lo stack più grande di sempre

Anche in questo caso planiamo su CoinPoker, la più nota tra le poker room che consente di sfruttare le cryptovalute per giocare. Naturalmente questa room non è ancora disponibile sul territorio italiano. In questo caso il record che è stato spazzato via riguarda lo stack più deep mai visto a un tavolo di cash game.

I livelli del tavolo in questione sono da 1.000/2.000 monete, con un ante da 250 “pezzi”. Si gioca in modalità Pot Limit Omaha quando a un certo punto si schiera per una mano un giocatore con il nickname BenjaminTravesty. Il player in questione si schiera con 2.464.011,86 pezzi per uno stack di oltre 1.232 volte il big blind. Ad accorgersene, tra gli altri, c’è anche Patrick Leonard.

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
500 €
20 €
200 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

Uno stack degno dei tavoli live high stakes di cui si sente parlare da Macau, o roba di questo genere. La sensazione è che qualcosa stia cambiando. E il merito va soprattutto alle cryptovalute.


Se ti piacciono i nostri contenuti iscriviti alla Community su Facebook!

Scopri i deal Rakeback di Grinderlab!

 

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

Tutte le novità del PokerStars Rewards attivo dal 3 giugno

Tutte le novità del PokerStars Rewards attivo dal 3 giugno

Più volte annunciato dopo l'attivazione sulle estensioni internazionali, finalmente c'è una data per la partenza su dot it del nuovo PokerStars Rewards. Il nuovo sistema di ricompense che rende più trasparente la rakeback per i giocatori della picca rossa sarà attivo...

leggi tutto
Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Dario 😄
Come posso aiutarti?