EPT Montecarlo – Fabio Peluso a caccia della picca nel Main Event FPS

Mag 2, 2022

Fabio Peluso

La tappa EPT di Montecarlo entra sempre più nel vivo con uno dei primi appuntamenti di cartello. E c’è già un bel po’ di Italia da raccontare e per la quale fare il tifo, in vista del primo Final Table della kermesse che torna nel Principato. Stiamo parlando del FPS e di Fabio Peluso, che avrà oggi la grande occasione di andare a caccia della prima picca della sua carriera, peraltro in un evento che ha riscritto un nuovo record.

Sono infatti poco meno di 1.900 le entries per un torneo dal montepremi milionario. Il modo migliore per dare il bentornato allo European Poker Tour in quel di Montecarlo, in un luogo in cui la storia è stata scritta più volte. E sui sei partecipanti al tavolo finale che si svolgerà a partire da oggi pomeriggio, c’è anche la nostra bandiera. Tra le altre cose anche in una posizione abbastanza favorevole per poter sognare in grande.

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
500 €
20 €
200 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

Fabio Peluso attacca il FPS di Montecarlo

Fabio è infatti terzo in un chipcount che almeno per il momento vede un grande dominatore. Stiamo parlando di Jacob Amsellem, player israeliano che comanderà il Final Table con oltre 20 milioni di chips. Poco meno della metà rispetto a quelle imbustate ieri da Peluso, il quale ripartirà con 10.625.000 gettoni e con il terzo posto. In mezzo c’è il brasiliano Lucas Scafini a quota 15 milioni e mezzo.

Decisamente più staccati nel count sono gli altri tre partecipanti a questo Final Table del France Poker Series di Montecarlo. Stiamo parlando dell’ungherese Tibor Nagygyorgy e dei francesi Florian GumondFrancois Vincenti. Ma andiamo a vedere il count di partenza di questo tavolo finale, ricordando che si gioca per una prima moneta da 290.910 euro:

  1. Jacob Amsellem Israel 21,500,000
  2. Lucas Scafini Brazil 15,450,000
  3. Fabio Peluso Italy 10,625,000
  4. Tibor Nagygyorgy Hungary 3,850,000
  5. Florian Guimond France 3,550,000
  6. Francois Vincenti France 2,525,000

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
20 €
965 €
500 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

Non sono pochi i giocatori gli azzurri che sono andati vicino a questo Final Table. Come Eugenio Peralta che si è dovuto fermare al 12° posto, ma anche Roberto Forestiero che è arrivato 17°. Bene a premio, tra gli altri, anche Alessandro Adinolfo, Giulio Astarita e Luca Marchetti.


Se ti piacciono i nostri contenuti iscriviti alla Community su Facebook!

Scopri i deal Rakeback di Grinderlab!

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

Estrarre un bounty da 1M… e mantenere la poker face

Estrarre un bounty da 1M… e mantenere la poker face

Queste WSOP sono iniziate alla grandissima, non c'è che dire. Uno dei primi tornei del calendario era l'attesissimo Mystery Millions No-Limit Hold'Em, torneo in modalità Mystery Bounty dal buy-in di $1.000 e con ben due taglie del valore di un milione di dollari.  È...

leggi tutto
Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Dario 😄
Come posso aiutarti?