Lo scoppio con cui prende il via la Poker Masters 2022

Set 26, 2022

wang hu poker masters

La nuova edizione della Poker Masters è già cominciata e si sono consumati i primi tre eventi. Abbiamo visto subito un acuto da parte del grande atteso, ovvero Jeremy Ausmus, il quale ha fatto la voce grossa nell’Opening Event. Ed è proprio questo il torneo sul quale abbiamo deciso di soffermarci per questa hand review assai particolare.

Non ci sono grossi punti sui quali soffermarci dal punto di vista tecnico. I due contendenti sono Jacky Wang ed Anthony Hu, i quali si sono affrontati nel corso di un colpo del Final Table. Alla fine dei conti non c’è stata grande distanza tra i due, visto che Hu è arrivato quarto e Wang quinto. Ma la beffa in questo caso è stata evidente per il giocatore scoppiato.

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
500 €
1000 €
508 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

La Poker Masters parte con uno scoppio

Situazione: livelli 30.000/60.000 big blind ante 60.000

Preflop: Hu gioca con AK♠ da middle position e rilancia a 120.000, trovando il call di Wang con Q♠J♠ da big blind. Il pot sale a quota 330.000 chips.

Flop: K♣J6 – Wang decide di checkare, Hu c-betta per 65.000 chips. Call istantaneo del suo avversario e pot che sale a quota 460.000 chips.

Turn: 7 – ancora un check da parte di Wang e ancora una puntata di Hu. Barrel da 220.000 chips che trova ancora un call. Il pot sale a quota 900.000 chips.

River: J♣ – Wang checka per la terza volta, Hu non ci casca e checka dietro.

 

Comparazione Bonus Poker

RoomBonusVisita
500 €
500 €
500 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

Una mano standard ma che comunque può tornare utile per far capire un concetto ai nostri lettori. Ovvero il fatto che avere top pair non è sempre sinonimo di successo. Hu, che è un ottimo giocatore (altrimenti non giocherebbe la Poker Masters), lo sa e quindi evita di spingere al river.

Anche perchè Wang arriva all’ultima street con uno stack da mezzo milione e un pot vicino al milione. Dunque un’eventuale puntata di Hu avrebbe quasi certamente portato allo showdown e raramente alla vittoria del pot. Dunque questo è un tip per le vostre strategie di gioco: non calcate la mano su board del genere, la sorpresa è dietro l’angolo.


Se ti piacciono i nostri contenuti iscriviti alla Community su Facebook!

Scopri i deal Rakeback di Grinderlab!

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Dario 😄
Come posso aiutarti?