Michael Addamo come Re Mida: doppietta in 24 ore alla Poker Masters

Set 20, 2021

michael addamo

Michael Addamo ha deciso di rompere senza troppi indugi i tavoli. E ha deciso di farlo nel momento decisivo, quello che conta di più, ovvero nella parte conclusiva della Poker Masters 2021. Il player australiano ha infatti preso la scena in maniera imponente in quelli che sono stati i due ultimi appuntamenti del fitto calendario della kermesse organizzata e trasmessa da PokerGO.

Addamo ha portato a casa i due tornei conclusivi della schedule. In particolar modo il Grand Finale da 100.000 dollari di buy-in, quello che poteva spostare tantissimo nell’ottica della classifica generale. E con questo doppio colpo, il buon Michael si porta a casa anche il simbolo del primato alla Poker Masters, ovvero quella Purple Jacket magari non bellissima da vedere, ma comunque significativa.

 

Comparazione Bonus Poker

RoomBonusVisita
Rakeback
45%
Rakeback
20%
Rakeback
30%

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

Andiamo dunque a scoprire come ha fatto il nostro eroe a portare a casa quasi due milioni di dollari nel giro di poco più di 24 ore.

Michael Addamo non lascia ma raddoppia

Partiamo dall’evento #11, il No Limit Hold’em da 50.000 dollari di buy-in. Un appuntamento che è durato appena un paio d’ore, tante ne sono bastate ad Addamo per eliminare tutti i protagonisti del Final Table. E che protagonisti, aggiungiamo noi: da Cary Katz giunto quinto ad Alex Foxen che si è fermato in quarta posizione. David Coleman si è accontentato del terzo posto, mentre Jason Koon non ha potuto nulla in heads up. E i primi 680.000 dollari sono in saccoccia.

Passiamo ora al Grand Finale, con un buy-in doppio rispetto all’evento precedente. Qui l’australiano ha fatto vedere di essere ancora una volta in gran forma, soprattutto al Final Table. Anche in questo caso si è presentato da chipleader e ha comandato fino alla fine. Nel frattempo Mikita Badziakouski e Stanley Tang si arrendevano rispettivamente in quinta e quarta posizione.

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
Rakeback
45%
Rakeback
40%
Rakeback
20%

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

Dopo l’uscita di scena al terzo posto di Alex Foxen – degno concorrente per la giacca viola – è stata la volta dell’heads up con Nick Pietrangelo. Tuttavia neanche lui ha potuto nulla contro un Addamo scatenato. Per l’australiano arriva una prima moneta da 1.160.000 dollari, che uniti al premio del giorno prima fanno la bellezza di 1.820.000 dollari in 24 ore, al netto di 150.0000 dollari investiti in buy-in.

Neanche a dirlo è stato lui il vincitore della Purple Jacket. Il tutto grazie a un back-to-back da sogno.


Se ti piacciono i nostri contenuti iscriviti alla Community su Facebook!

Scopri i deal Rakeback di Grinderlab!

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

Perchè i giocatori di scacchi amano così tanto il poker

Perchè i giocatori di scacchi amano così tanto il poker

Perchè i giocatori di scacchi sono diventati improvvisamente (o quasi) degli appassionati di poker? A parlarne di recente è stato Nick Eastwood. Si tratta di un giocatore di cash game nonchè content creator e componente del team degli streamer di 888poker. Su...

leggi tutto
Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Dario 😄
Come posso aiutarti?