“Ho festeggiato con un giorno di pausa!” Intervista a Simone ‘SvolpiKK’ Volpi vincitore del Main Gala Carnival Series

Feb 25, 2024

simone-svolpikk-volpi

Questa settimana tra i vincitori degli eventi Carnival Series c’è anche Simone Volpi, player dell’Aquila che con il nickname ‘SvolpiKK’ martedì notte ha vinto il Main Gala per una moneta superiore a diecimila euro.

A inizio gennaio il 23enne era approdato al tavolo finale del Sunday Million vinto da Michael ‘majiko15’ Uguccioni: ecco cosa ci ha raccontato.

 

Iscritto grazie a un sat

Volpi ha iniziato a giocare a poker alla fine del 2018 nelle classiche partite tra amici. Nel 2019 ha aperto l’account su PokerStars trovando uno shot da cinquemila euro nel periodo pandemico. Da quel momento ha iniziato ad approcciare il poker in modo più professionale. Dallo scorso luglio è coachato da Alessandro Luiso, ‘ItalianDog’ su Twitch. Al torneo poi vinto ha trovato l’accesso tramite un satellite:

Dopo il settimo posto al Million ho avuto un periodo in cui stavo swingando un pochino quindi avevo deciso di abbassare il buy-in medio e avevo tolto alcuni tornei da 100€, per fortuna sono riuscito a vincere un satellite e sono entrato in gioco con 50bb ma non è che avessi un focus particolare perché avevo altri tavoli aperti.

 

La mano decisiva in bolla

La prima svolta del torneo di Simone è arrivata in piena bolla in the money:

Nelle prime fasi del torneo non c’è stato nulla di particolare, non ho fatto double up e mi sono sempre mantenuto sullo starting stack, tra i 20-25bb fino alla zona bolla, dove ho vinto diversi piatti senza showdown, tra tribet preflop e bet postflop, arrivando ad avere intorno ai 60bb di stack. A destra avevo un buon giocatore che mi copriva di più di dieci bui, a un certo punto in una blind war mi ha aperto x6 quando io ho spillato coppia di nove da grande buio. Non sapevo bene come reagire perché ho studiato situazioni di gioco con raise preflop fino a un massimo di 4,5bb. Sul momento ho pensato che non avesse monster hand perché non avrebbe cercato tutta questa fold equity e ho shovato, lui ha girato AK e per fortuna il coin-flip è caduto dalla mia parte altrimenti sarei stato eliminato. Col senno di poi però credo che la mossa corretta fosse il call.

Comparazione Bonus Poker

RoomBonusVisita
500 €
500 €
500 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

Il bello di uno stack deep

A quel punto Volpi si è trovato con uno stack di 110bb:

Sono volato chipleader con un bel distacco, da quel momento le cose sono state più semplici ma poi tra qualche flip e un po’ di chips lasciate postflop sono arrivato al tavolo finale con il sesto stack di otto. Eravamo quattro reg e quattro amatoriali, e in particolare due di questi, il primo e il secondo in stack, hanno dato vita a una battaglia nella battaglia che alla fine ha visto uno uscire e l’altro diventare monstre-chipleader. Quest’ultimo poi mi ha fatto raddoppiare QQ>JJ e con lo stack corposo ho potuto aggredire tanto, iniziando a openshovare largo sugli avversari short.

 

Quando l’heads-up è una formalità

Facendo leva sullo stack Simone si è presentato al testa a testa per la vittoria in una situazione più che comoda:

L’avversario, ‘alexia15k’, aveva 15bb, non avevo tanta history ma da quanto avevo visto era un giocatore capace. Non ha avuto margine di manovra e alla terza mano dell’heads-up siamo finiti ai resti, lui con 22 io con A9, torneo finito con asso flop e nove turn.

Ma dice di non aver festeggiato in modi particolari:

Mi sono preso un giorno di pausa e ho mangiato un po’, è una bella vincita ma non mi cambierà le cose più di tanto, continuerò a giocare al mio buy-in medio con l’obiettivo di migliorare e crescere.

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
508 €
1000 €
20 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

Video-replay

Ecco il video-replay a carte scoperte del tavolo finale Carnival Series vinto da Simone,

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

Come sono i nuovi Mystery Bounty su Plexbet?

Come sono i nuovi Mystery Bounty su Plexbet?

Avete sentito la novità? Anche su Plexbet sono arrivati i tornei Mystery Bounty, quella che possiamo definire senza paura di sbagliare l'ultima moda del poker live e online. Si tratta - come al solito - di una novità polarizzante: da un lato c'è chi li ama e li trova...

leggi tutto
Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Dario 😄
Come posso aiutarti?