WSOP 2024 – Sammartino avanti col brivido nel 25K

Giu 7, 2024

dario sammartino 25k hu wsop 2024

Nella notte appena trascorsa alle WSOP 2024 torna a rendersi protagonista Dario Sammartino. Il nostro più forte rappresentante, ormai a Las Vegas da qualche giorno, ha superato lo scoglio del Day 1 nel torneo High Roller Six Handed No-Limit Hold’em da 25.000 dollari di buy-in. Il tutto nonostante un brutto colpo incassato nel finale, che non lo ha privato della possibilità di tornare ai tavoli dell’Horseshoe.

Andiamo però a vedere come sono andate le cose nel complesso, nella notte appena trascorsa a Vegas.

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
500 €
20 €
200 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

Dario Sammartino ci riprova

E partiamo proprio dal torneo High Roller Six Handed No-Limit Hold’em da 25.000 dollari. A questo eventi hanno avuto accesso 216 entries, con 76 giocatori paganti e diverse decine di re-entry. Al comando del chipcount troviamo lo statunitense Brandon Wilson davanti a Michael Jozoff. Ci sono però tantissimi campioni già in Top 10, come Artur Martirosian e Justin Saliba.

Tra i qualificati anche Justin Bonomo, Phil Ivey, Daniel Negreanu e il nostro Dario Sammartino. L’azzurro ha messo in busta 162.000 chips ma poteva averne molte di più. Tutta colpa di un cooler, un K-K vs A-A che gli ha fatto perdere parte importante dello stack.

Andiamo a vedere la Top 10 del chipcount dopo la fine del Day 1.

1 Brandon Wilson United States 1,388,000
2 Michael Jozoff United States 1,127,000
3 Artur Martirosian Russia 988,000
4 Paul Jager United States 934,000
5 Rainer Kempe Germany 858,000
6 Brek Schutten United States 813,000
7 Michael Rocco United States 790,000
8 Chongxian Yang United States 769,000
9 Justin Saliba United States 767,000
10 Kevin Rabichow United States 724,000

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
965 €
1000 €
20 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

Altri risultati alle WSOP 2024

La notte appena trascorsa alle WSOP 2024 è stata anche quella di Robert Mizrachi. Uno dei tanti fratelli della famiglia più celebre del poker internazionale ha portato a casa il suo quinto braccialetto in carriera. L’evento è stato il Dealers’ Choice Championship da 10.000 dollari di buy-in, in cui ha centrato anche la prima moneta da 333.000 dollari.

Andiamo a vedere la Top 5 del payout:

1 Robert Mizrachi United States $333,045
2 Michael Martinelli United States $215,848
3 Ryutaro Suzuki Japan $144,431
4 Ben Lamb United States $99,885
5 David Bach United States $71,476

Successo anche per Caleb Furth, il quale si porta a casa il Pot-Limit Omaha Hi-Lo 8 or Better da 1.500 dollari di buy-in. Un evento in cui lo statunitense ha piegato un field da ben 1.277 giocatori. Primo braccialetto in carriera e oltre 265.000 dollari per Furth.

Vediamo quanto hanno guadagnato i 9 protagonisti del tavolo finale:

1 Caleb Furth United States $265,361
2 Jiyang Gan China $176,891
3 Walter Chambers United States $125,665
4 Andreas Frohli Austria $90,468
5 Michael Machugh Canada $66,014
6 Andrew Paterson Canada $48,833
7 Tom Koral United States $36,628
8 Mathias Bayer Austria $27,862
9 Jason Daly United States $21,498

Infine ci occupiamo del torneo Deepstack da 800 dollari. Un evento in cui ha piazzato una bandierina anche il nostro Marco D’Amico, giunto in 242a posizione per 2.324 dollari incassati. Il torneo è andato a Timothy Murphy, che ha battuto in heads up Raymond Mancini e porta a casa quasi 369.000 dollari di prima moneta.

Ecco il piazzamento dei 9 giocatori giunti al Final Table:

1 Timothy Murphy $ 368.977
2 Raymond Mancini $ 246.031
3 Tao Chu $ 183.237
4 Vernon Barruga $ 137.551
5 Hai Nguyen $104.079
6 Dimitre Dimitrov $79.385
7 Yuvaraj Rai $61.042
8 Michael Wills $47.320
9 Harry Lodge $36.986

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

Carte segnate alle WSOP! O è nella natura del gioco?

Carte segnate alle WSOP! O è nella natura del gioco?

Come al solito è X/Twitter il megafono che annuncia al mondo i drammi delle WSOP di Las Vegas. Poker.org ha fatto da cassa di risonanza a un tweet del pro Mike Holtz, che si lamentava di una situazione estremamente delicata. A detta del due volte WSOP online player of...

leggi tutto
Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Dario 😄
Come posso aiutarti?