WSOPE 2022 – Tris italiano al Colossus: Caminita, Marchetti e Rizzello

Nov 7, 2022

boelling demetrio caminita ept praga wsope 2022

Si arriva finalmente alla resa dei conti di uno dei tornei più attesi delle WSOPE 2022. Stiamo parlando del Colossus, che vedrà oggi la disputa del suo Final Day. Dopo la presenza ai tavoli del King’s Casino di Rozvadov di quasi 3.000 giocatori (2.982 per l’esattezza) eccoci giunti a un field da appena 15 partecipanti, tutti in lizza per il braccialetto.

Tra questi troviamo anche tre italiani, dopo che le prime giornate di gioco ci avevano visti grandi protagonisti con una massiccia presenza di giocatori. Una tripletta azzurra che ci fa ancora ben sperare di portare a casa il secondo braccialetto di questa edizione delle World Series of Poker Europe. Ma andiamo con ordine e scopriamo la situazione nel dettaglio.

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
20 €
965 €
500 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

WSOPE 2022, tripla speranza nel Colossus

Al comando del chipcount, alla vigilia del Final Day, troviamo lo slovacco Lubos Laska. È stato lui il grande dominatore nella giornata di ieri, oltre a essere l’unico ad avere uno stack superiore ai 10 milioni di chips. A completare il podio virtuale di fine Day 3 troviamo due romeni, ovvero Florin Adrian Bilan e Victor Daniel Arnautu.

E gli italiani? Il migliore tra i tre superstiti è Demetrio Caminita. Il giocatore siciliano ripartirà oggi con l’ottavo stack in gioco, esattamente a centro gruppo, con 4.230.000 chips. Un po’ più nelle retrovie troviamo invece Luca Marchetti e Saverio Rizzello, rispettivamente con 2.465.000 e 2.000.000 chips. Sono loro il terzultimo e l’ultimo della classe, ma tutto può ancora accadere.

Ecco il chipcount completo alla vigilia del Final Day delle WSOPE 2022 Colossus:

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
500 €
20 €
200 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

1 Lubos Laska Slovakia 11,125,000
2 Florin Adrian Bilan Romania 7,230,000
3 Victor Daniel Arnautu Romania 6,965,000
4 Patrik Zidek Czech Republic 6,800,000
5 Nino Junior Pansier Netherlands 6,510,000
6 Jason Dewayne Wheeler United States 6,495,000
7 Yann Laurent Frederic Lormel France 5,375,000
8 Demetrio Caminita Italy 4,230,000
9 Samir Boudeliou France 4,020,000
10 Ismet Oral Turkey 3,920,000
11 De Han Kim Korea, Republic of 3,075,000
12 Ihor Kaliahin Ukraine 2,470,000
13 Luca Marchetti Italy 2,465,000
14 Andras Balogh Hungary 2,120,000
15 Saverio Rizzello Italy 2,000,000

 

Grande beffa per Fabio Peluso, eliminato proprio al 16° posto. Fuori in 18esima posizione invece Emanuele De Lemmi, mentre al 23° posto troviamo Giovanni Palma.

Sfortunati anche Alessandro PagliusoAgostino Scozzari, entrambi eliminati con due coin flip decisi tra turn e river. Ma oggi ci si gioca il braccialetto!


Se ti piacciono i nostri contenuti iscriviti alla Community su Facebook!

Scopri i deal Rakeback di Grinderlab!

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

Tutte le tappe della stagione 2024 European Poker Tour

Tutte le tappe della stagione 2024 European Poker Tour

Con l'EPT Praga nel mirino a chiudere il 2023, lo European Poker Tour di PokerStars già volge lo sguardo al 2024. Ieri gli organizzatori hanno diramato un comunicato stampa con le tappe ufficiali della nuova stagione: vediamole subito.   Sochi дополнение, London...

leggi tutto
Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Phil 😄
Come posso aiutarti?